Regione Piemonte - Opere Pubbliche
 

Prezzario

+ prezzario 2000
 
+ area download

Premessa

La Regione Piemonte alla luce di quanto previsto dall'art. 14, comma 1, della L.R. 18/84 e dall'art. 25, comma 1, del relativo Regolamento di Attuazione, promulgato con DPGR 29.04.1985, n. 3791, ha predisposto un progetto per la realizzazione di un elenco prezzi regionale quale strumento di indirizzo per gli operatori pubblici e privati del settore.

Hanno aderito all'iniziativa, sottoscrivendo un protocollo di intesa in data 12.03.1999, il Provveditorato Regionale alle Opere Pubbliche del Piemonte e la Valle d'Aosta, la Confederazione Italiana dei Servizi Pubblici degli Enti Locali (CISPEL), il Ministero delle Finanze - Ufficio del Territorio di Torino -, il Politecnico di Torino - Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali (DISET) -, l'Unione Edilizia del Piemonte e la Valle d'Aosta, l'Unione Regionale delle Province Piemontesi (URRP), l'Unione Nazionale Comuni e Comunità ed Enti Montane (UNCEM).

Successivamente hanno aderito all'iniziativa il Comune di Torino, la Camera di Commercio, Industria, Agricoltura, Artigianato (CCIAA) di Torino e l'Associazione Nazionale Costruttori di Impianti (ASSISTAL).

Il Prezzario è stato approvato e adottato dalla Regione Piemonte con DGR n. 12-29049 del 23.12.1999

Elaborazione

L'elaborato, distinto in settori di opere, sezioni, capitoli e paragrafi specifici, si propone di dare un'impostazione descrittiva alle singole voci in modo da evidenziare i requisiti, le caratteristiche tecniche e le modalità d'esecuzione dei manufatti delle opere da realizzare.
La struttura portante dell'intero documento è stata desunta dall'Elenco Prezzi Città di Torino (edizione gennaio 1999), che è riferimento di base per le altre sezioni in quanto contiene dati e informazioni su argomenti di interesse generale: manodopera, noleggi, trasporti, materiali.
Le altre parti riguardano lavorazioni più specifiche alle quali si è voluto dare uno spazio più ampio perché hanno assunto una rilevanza considerevole nell'ambito dei lavori pubblici.
Nel seguente Prezzario si sono analizzate le seguenti sezioni:

N. SEZIONI FONTE
1 Opere edili Città di Torino
2 Opere di restauro CCIAA di Torino
3 Impianti termici Città di Torino
4 Impianti elettrici e speciale Città di Torino
5 Acquedotti AAM di Torino
6 Fognature APS di Torino
7 Depurazione APS di Torino
8 Impianti ad interramento controllato AMIAT di Torino
9 Gas CISI di Alessandria
10 Teleriscaldamento AEM di Torino
11 Illuminazione pubblica AEM di Torino
12 Reti elettriche AEM di Torino
13 Impianti semaforici AEM di Torino
14 Impianti tranviari AEM di Torino
15 Sondaggi, rilievi, indagini geognostiche ANISIG
16 Pronto intervento Regione Piemonte
17 Impianti sportivi Politecnico di Torino
18 Opere da giardiniere - verde pubblico urbano Città di Torino
19 Recupero ambientale - Ingegneria naturalistica Regione Piemonte
20 Bonifica di siti contaminati Regione Piemonte
21 Economia montana e foreste Regione Piemonte
22 Agricoltura Regione Piemonte

I prezzi delle opere compiute annoverate nelle varie sezioni sono comprensivi del 24,30% per spese generali ed utili di impresa.
I prezzi, indicati in lire e in euro, si intendono approvati in lire. Sarà cura del gruppo di lavoro ristretto opportunamente costituito provvedere, nelle future edizioni, a modificarli correttamente, con gli arrotondamenti decimali necessari.

_________

 

Servizio a cura della Direzione Opere pubbliche, Difesa del suolo, Montagna, Foreste, Protezione civile, Trasporti e Logistica
C.so Bolzano, 44 - Torino

Regione Piemonte Home Page