Regione Piemonte - Sito ufficiale

Sommario:



PIEMONTE INFORMA

DIARIO

Tav: il Piemonte farà la sua parte

“Il Piemonte farà la sua parte, in maniera che le scadenze fissate dall’Unione Europea vengano rispettate e non si perdano i fondi assegnati alla Torino-Lione”: l’assessore regionale ai Trasporti, Barbara Bonino, commenta così l’esito della seduta della Commissione europea sui fondi per la Tav, che nella revisione di metà percorso delle grandi infrastrutture ha tagliato 9 milioni di euro di finanziamenti per la costruzione della linea ed ha annunciato riduzioni ancora più consistenti se entro i primi tre mesi del 2011 non saranno avviati i lavori per la realizzazione del tunnel esplorativo in località la Maddalena a Chiomonte.

“Ora - ammonisce Bonino - è giunta l’ora delle decisioni definitive, dopo anni di discussioni e confronti con le amministrazioni locali. Indietro non si torna e il Piemonte non può permettersi di mancare l’opportunità della costruzione di questa grande infrastruttura che ci metterà al centro dei grandi flussi di trasporto delle merci a livello europeo”.

“Sono pienamente d’accordo con il ministro Ronchi - prosegue l’assessore - Non ci sottrarremo alle responsabilità che l’ora impone. Tempo per concertare il progetto con le realtà locali ce n’é stato a sufficienza, adesso dobbiamo andare avanti e siglare il nuovo accordo con la Francia per poi dare il via alla costruzione del tunnel esplorativo della Maddalena”.

 


27 ottobre 2010

 



La regione WEB 2.0


Regione Piemonte - Piazza Castello, 165 Torino - tel. 011-432.11.11 - Partita Iva 02843860012 - codice fiscale 80087670016 - Regione Piemonte © 2012