Regione Piemonte - Sito ufficiale

Sommario:



PIEMONTE INFORMA

DIARIO

Oltre 150 percorsi triennali di istruzione e formazione

La Regione propone agli studenti piemontesi in uscita dalla scuola secondaria di primo grado di assolvere l’obbligo scolastico in alternativa alle offerte quinquennali (licei, istituti tecnici o professionali) scegliendo tra oltre 150 percorsi triennali di istruzione e formazione che permetteranno di ottenere una qualifica professionale riconosciuta a livello nazionale e comunitario e valida per l'inserimento nell'attività lavorativa ed acquisire crediti per l'eventuale rientro nel sistema scolastico.

Le figure previste sono 21 e per ciascuna di esse vengono indicate le competenze da acquisire, nonché le abilità minime e le conoscenze essenziali.

Secondo Gianna Pentenero, assessore regionale all’Istruzione e Formazione professionale, “questa possibilità rappresenta una più che valida alternativa ai canonici percorsi scolastici. Da diversi anni, inoltre, hanno contribuito all’avvio di una stagione decisamente nuova per i sistemi regionali di formazione professionale, molto più efficaci sia dal punto di vista delle opportunità offerte che della spendibilità nazionale ed europea dei titoli rilasciati”.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate dalle famiglie secondo la tempistica prevista dal Ministero dell’Istruzione, presumibilmente da metà gennaio a metà febbraio 2016, e potranno essere effettuate on line, come già dallo scorso anno, presso i Centri provinciali di formazione professionale, le istituzioni formative accreditate e gli Istituti professionali statali in regime di sussidiarietà integrativa.

La piena copertura di questa offerta formativa, alla quale lo scorso anno hanno aderito circa 2500 ragazzi che hanno scelto soprattutto la ristorazione e l’estetica, comporta un investimento di 44.415.000 euro, provenienti da risorse del Fondo sociale europeo, della Regione e del Ministero del Lavoro.

sdepalma

15 dicembre 2015

 



La regione WEB 2.0


Regione Piemonte - Piazza Castello, 165 Torino - tel. 011-432.11.11 - Partita Iva 02843860012 - codice fiscale 80087670016 - Regione Piemonte © 2012