Regione Piemonte

In questa pagina:



MOVE UP destinazioni alternative

In seguito al grande interesse delle scuole e delle agenzie formative, manifestato con la massiccia partecipazione alle edizioni 2011-12 e 2013-14, la Regione Piemonte ripropone le attività del progetto MOVE UP anche per l'anno scolastico 2015-16.
In collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte l’iniziativa si rivolge alle scuole primarie, alle secondarie di primo e secondo grado e alle agenzie formative. MOVE UP continua ad affrontare i temi della valorizzazione delle diversità e del contrasto alle discriminazioni, della prevenzione alla violenza, in particolare domestica, e tra pari, e dell’utilizzo consapevole delle nuove tecnologie.
Le attività di sensibilizzazione si avvalgono dell’attiva collaborazione di professionalità dedicate e di esperti delle Forze dell’Ordine.
In quest’area sono a disposizione tutti i materiali didattici e di comunicazione realizzati nell'ambito del progetto MOVE UP e molti spunti ed elementi utili ad approfondire le tematiche in chiave educativa.

In Evidenza

WORKSHOP "EDUCARE TRA REALE E VIRTUALE" PER GENITORI ED EDUCATORI

anche per l'anno in corso il progetto Move Up propone una serie di incontri territoriali, aperti ai genitori, agli educatori, agli insegnanti, ai formatori e agli studenti, in cui, con l'aiuto di esperti delle forze dell'ordine, vengono approfondite le tematiche del rispetto della diversità, della prevenzione della violenza tra pari, del cyberbullismo e dell'uso consapevole delle nuove tecnologie. Si comincia da Torino, il 15 febbraio e si finisce a Torino il 19 maggio, dopo aver toccato Asti, Alessandria, Novara, Biella, Alba, Domodossola e Vercelli.

Nei workshop con i genitori consigli utili ed esperienze raccontate dagli esperti

immagineNell'ambito dei workshop per i genitori del progetto MoveUp la Regione Piemonte ospita esperti delle Forze dell'Ordine, scrittori e psicologi per presentare casi reali e fornire consigli utili per i genitori e gli educatori.

Educare tra reale e virtuale - Move Up incontra i genitori

immagineIl progetto Move Up prevede incontri con i genitori su tutto il territorio regionale. I workshop si caratterizzano come momenti di approfondimento delle tematiche, di presentazione di casi reali e di confronto con esperti e rappresentanti delle forze dell'ordine. Dal 13 novembre 2013 all'8 maggio 2014.

Safer internet day - 11 febbraio 2014

immagineUna giornata internazionale per riflettere sull'utilizzo consapevole e sicuro della rete. La Regione Piemonte aderisce alla giornata internazionale organizzando presso il proprio Centro Incontri un workshop del progetto MoveUp dedicato ai genitori.


Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne

immagineIl 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne. Una data importante per il movimento internazionale delle donne, scelta in onore delle sorelle Mirabal, attiviste della Repubblica Dominicana uccise il 25 novembre 1961 per la loro opposizione al regime dittatoriale.

Tratto da: http://www.amnesty.it/25novembre-donne.html

Vittime di violenza, il provvedimento restrittivo vale in tutta l’UE

immagineLe vittime di violenza, in particolare della violenza domestica, potranno presto contare su una protezione valida in tutta l'Unione europea a seguito dell'adozione, il 06/06/2013, di una proposta della Commissione europea da parte dei ministri della Giustizia degli Stati membri dell'UE. Il nuovo regolamento sull’ordine di protezione a livello dell'Unione europea consentirà a coloro che hanno subito atti di violenza di far valere, ovunque si trovino nell’UE, il provvedimento restrittivo ottenuto nel paese d'origine.

Tratto da: http://ec.europa.eu/italia/attualita/primo_piano/giustizia_liberta/vittime_violenza_it.htm

MOVE UP riparte per l'anno scolastico 2015-16: fino al 15 dicembre ci si può candidare ad ospitarne le attività

Ripartono le attività di Move Up per l'anno scolastico e formativo in corso, attraverso la messa a disposizione di docenti, educatori e formatori degli strumenti didattici, l'organizzazione dei workshop per i genitori e gli interventi secondo la modalità consolidata e coinvolgente delle animazioni teatrali con successivo approfondimento dei temi. Scuole e agenzie formative possono richiedere i servizi di MOVE UP fino al 15 dicembre