Regione Piemonte - Lavoro

In questa pagina:



POR FSE 2007/2013 ASSE ôADATTABILIT└öOBIETTIVO SPECIFICO C)ATTIVIT└ 10. AZIONI 1,2 E 3

Percorsi integrati per la creazione di impresa

Dal punto di vista delle politiche attive del lavoro è importante evidenziare come Regione e Province abbiano agito in questi anni in sinergia per promuovere e sostenere la creazione di nuove imprese e l’avvio di attività di lavoro autonomo.
Ci si è preoccupati di creare sportelli provinciali, finanziati con risorse del POR FSE, per prendere per mano coloro che avevano un’idea imprenditoriale, aiutarli a comprendere le loro reali capacità nell’intraprendere  ed infine accompagnarli alla costituzione dell’impresa scegliendo la tipologia più consona per la persona o le persone accompagnate nel percorso.

Si può dire che si è cercato di far crescere in Piemonte “imprenditoria consapevole”, imprenditoria che dura nel tempo.

Purtroppo a fronte di i dati camerali che annunciano aperture di numerose nuove imprese ci sono dati che  denunciano la chiusura di molte imprese, spesso sono “chiusure annunciate” in quanto, con l’obiettivo di facili guadagni, sprovveduti imprenditori iniziano l’avventura imprenditoriale senza valutare tutti gli elementi economici e finanziari che concorrono alla creazione di una piccola impresa con prospettive di sviluppo, senza fare percorsi che li aiutino a comprendere cosa vuol dire “creare impresa”.

Ecco perché è stata importante l’offerta dei PERCORSI INTEGRATI PER LA CREAZIONE D’IMPRESA attivati dalla Regione Piemonte e gestiti dalle Province.

Si offrono

  • Azione 1 Interventi di supporto all’imprenditorialità e al lavoro autonomo
  • Azione 2. Servizi consulenziali per la creazione d’impresa e di lavoro autonomo
  • Azione 3. Tutoraggio post-avvio

Con la D.G.R. n. 92 – 6294 del 02.08.2013 che ha previsto la gestione di “Servizi di accompagnamento ed assistenza tecnica a favore dell’autoimpiego e della creazione di impresa ex art. 42 della l.r. 34/2008 e s.m.i.” attribuendoli alle Province, la Regione Piemonte ha inteso dare continuità all’attività già svolta dalle Province in materia di servizi di accompagnamento demandando alle medesime l’attività di gestione dei servizi previsti dalla predetta legge regionale con l’obiettivo  di garantire nei territori provinciali la prosecuzione del servizio erogato dagli sportelli provinciali per la creazione d’impresa in continuità con le iniziative della programmazione POR FSE 2007/2013 e nel periodo di definizione delle misure previste dalla programmazione POR FSE 2014/2020, al fine di evitare il rischio di interruzione di un servizio che ha avuto effetti positivi sul territorio regionale.

Direzione regionale Coesione Sociale
Settore Politiche del Lavoro
Per informazioni:
e-mail: susanna.barreca@regione.piemonte.it
Tel. 011.4324885

Modalità attuative

D.G.R. n. 92 - 6294 del 02.08.2013
 POR FSE 2007/2013, Ob. 2. Asse I Adattabilita, Ob. Specifico C), Attivita  10. Azione 4 "Strumenti finanziari a sostegno delle nuove imprese".
 Modifiche alla D.G.R. n. 50 - 2382 del 22.07.2011 e modifiche alla D.G.R.  n. 71 - 3781 del 27.04.2012. L.r. 34/2008, art. 42, servizi di
 accompagnamento ed assistenza tecnica, costituzione del Fondo presso  Finpiemonte S.p.A.
 
 DETERMINAZIONE N. 546 DEL 07.10.2013
 L.r. 34/2008 e s.m.i., art. 42, comma 1. Servizi di accompagnamento ed  assistenza tecnica a favore dell'autoimpiego e della creazione d'impresa.
 Attribuzione alle Province della gestione dei citati servizi, modalita' di  gestione. Spesa prevista di Euro 2.000.000,00.