Regione Piemonte - Sito Ufficiale

Sezione Istruzione

Sommario:




Studio Sostenibile, gli interventi a sostegno del diritto allo studio

Informazioni 2013

Assegni di studio anno scolatico 2012/2013

Graduatorie delle domande ammesse e finanziate

Con la Determinazione Dirigenziale n. 613 del 30/09/2014 è stata approvata la graduatoria, formulata in forma decrescente in base alla percentuale di incidenza della spesa scolastica sull'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 6.631 domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio iscrizione e frequenza a.s. 2012/2013 per un importo complessivo di €. 8.363.575,00; i nominativi dei richiedenti e gli importi dei contributi spettanti sono inseriti nell'Allegato A.
Con la medesima determinazione, è stato approvato l'allegato A1 delle domande ammesse e finanziate, con le risorse impegnate sul bilancio 2013, pari a n. 4.193 domande per un importo complessivo di €. 6.706.076,00; i nominativi dei beneficiari e gli importi dei contributi spettanti sono indicati nell'allegato A1.
Non sono previsti scorrimenti della graduatoria.
Allegato A
Allegato A1

Con la Determinazione Dirigenziale n. 614 del 30/09/2014 è stata approvata la graduatoria, formulata in ordine crescente in base all'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 35.929 domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio per libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti a.s. 2012/2013 per un importo complessivo di €. 10.491.339,00; i nominativi dei richiedenti e gli importi dei contributi spettanti sono inseriti nell'Allegato A.
Con la medesima determinazione, è stato approvato l'allegato A1 delle domande ammesse e finanziate, con le risorse impegnate sul bilancio 2013, pari a n. 28.394 domande per un importo complessivo di €. 7.854.749,00; i nominativi dei beneficiari e gli importi dei contributi spettanti sono indicati nell'allegato A1.
Non sono previsti scorrimenti della graduatoria.
Allegato A
Allegato A1

Informazioni 2012

Assegni di studio anno scolastico 2011/2012

Graduatorie delle domande ammesse

Non sono previsti ulteriori scorrimenti delle graduatorie

Con la Determinazione Dirigenziale n. 731 del 10/12/2012 è stata approvata la graduatoria , formulata in forma decrescente in base alla percentuale di incidenza della spesa scolastica sull'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 8.835  domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio iscrizione e frequenza a.s. 2011/2012 per un importo complessivo di €. 10.730.270,00;  i nominativi dei richiedenti e gli importi dei contributi spettanti sono inseriti nell'Allegato A.
Con le Determinazioni Dirigenziali n. 771 del 21/12/2012 e n. 784 del 28/12/2012 sono state finanziate, con le risorse disponibili sul bilancio regionale anno 2012, n. 4.402 domande per un importo complessivo di €. 7.246.212,00; i nominativi dei beneficiari sono stati inseriti negli Allegati A1 e A2.

Con la Determinazione Dirigenziale n. 679 del 20/11/2013 è stata stanziata la somma complessiva di €. 1.143.924,00, con le risorse disponibili sul bilancio regionale anno 2013, per finanziare le domande dal numero d'ordine 4.402 al numero d'ordine 5.303; i nominativi dei beneficiari sono stati inseriti nell'Allegato A3

Con la Determinazione Dirigenziale n. 732 del 10/12/2012 è stata approvata la graduatoria , formulata in ordine crescente in base all'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 61.868 domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio per libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti a.s. 2011/2012 per un importo complessivo di €. 16.596.253,00; i nominativi dei richiedenti e gli importi dei contributi spettanti sono inseriti nell'Allegato A.
Con le Determinazioni Dirigenziali n. 772 del 21/12/2012 e n. 786 del 28/12/2012 sono state finanziate, con le risorse disponibili sul bilancio regionale anno 2012, n. 32.080 domande per un importo complessivo di €. 7.249.985,00; i nominativi dei beneficiari sono stati inseriti negli Allegati A1 e A2.

Con la Determinazione Dirigenziale n. 678 del 20/11/2013 è stata stanziata la somma complessiva di €. 1.143.924,00, con le risorse disponibili sul bilancio regionale anno 2013, per finanziare le domande dal numero d'ordine 32.080 al numero d'ordine 36.469; i nominativi dei beneficiari sono stati inseriti nell'Allegato A3

Domande non ammesse

Determinazione Dirigenziale n. 714 del 26/11/2013: Integrazione delle Determinazioni Dirigenziali n. 678 e n. 679 del 20/11/2013

Modulo Unificato di Richiesta contributi per il diritto allo studio anno scolastico 2011/2012

E' stato predisposto ed approvato il Modulo Unificato di richiesta contributi per il diritto allo studio con il quale le famiglie possono con una sola domanda, richiedere per ogni figlio studente residente in Piemonte le seguenti provvidenze economiche:

  • la fornitura gratuita, totale o parziale e in comodato, dei libri di testo a.s. 2012/2013,
  • le borse di studio statali a.s. 2011/2012
  • gli assegni di studio regionali per iscrizione e frequenza a.s. 2011/2012,
  • gli assegni di studio regionali per libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti a.s. 2011/2012

Le domande devono essere presentate con le modalità definite da ogni Comune sede di Autonomia Scolastica entro il termine perentorio del 31 maggio 2012.

Le famiglie i cui figli/studenti, residenti nella Regione Piemonte, frequentino scuole ubicate sul territorio di altre Regioni devono presentare domanda al Comune di residenza entro il 31 maggio 2012.

Bandi assegni di studio regionali anno scolastico 2011/2012

Informazioni per i Comuni e per le Istituzioni Scolastiche

ASSEGNI DI STUDIO A.S. 2010/2011

Con Determinazione Dirigenziale n. 696 del 24/11/2011 è stata approvata la graduatoria , formulata in forma decrescente in base alla percentuale di incidenza della spesa scolastica sull'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 9.108 domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio iscrizione e frequenza a.s. 2010/2011 per un importo complessivo di €. 10.235.983,00; i nominativi dei richiedenti e gli importi dei contributi spettanti sono inseriti nell'Allegato A.

Con la stessa determinazione dirigenziale è stata finanziata , con le risorse disponibili sul bilancio regionale 2011, la somma di €. 7.215.332,00 nei confronti dei primi 4.926 beneficiari che sono stati inseriti nell'Allegato A1 ; la restante somma di €. 3.020.651,00 (€. 10.235.983,00 - €. 7.215.332,00) per i restanti 4.182 beneficiari (9.108 - 4.926), indicati nell'Allegato A, sarà finanziata con successivo provvedimento dirigenziale nell'anno 2012 con le risorse finanziarie disponibili sul bilancio regionale 2012.

Con la Determinazione Dirigenziale n. 575 del 9/10/2012 è stata finanziata la somma complessiva di €. 2.250.478,00 per lo scorrimento della graduatoria delle domande ammesse a favore dei beneficiari dal numero d'ordine 4.926 al numero d'ordine 6.949

Non è più previsto ulteriore scorrimento di graduatoria per il finanziamento delle domande posizionate dal numero 6.950 al numero d'ordine 9.108

Con Determinazione Dirigenziale n. 697 del 24/11/2011 è stata approvata la graduatoria , formulata in ordine crescente in base all'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 56.504 domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio per libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti a.s. 2010/2011 per un importo complessivo di €. 14.606.966,00 ; i nominativi dei richiedenti e gli importi dei contributi spettanti sono inseriti nell'Allegato A.

Con la stessa determinazione dirigenziale è stata finanziata , con le risorse disponibili sul bilancio regionale 2011, la somma di €. 7.755.326,00 nei confronti dei primi 34.633 beneficiari che sono stati inseriti nell'Allegato A1; la restante somma di €. 6.851.640,00 (€. 14.606.966,00 - €. 7.755.326,00) per i restanti 21.871 beneficiari (56.504 - 34.633), indicati nell'Allegato A, sarà finanziata con successivo provvedimento dirigenziale nell'anno 2012 con le risorse finanziarie disponibili sul bilancio regionale 2012.

Con la Determinazione Dirigenziale n. 574 del 9/10/2012 è stata finanziata la somma complessiva di €. 5.250.007,00 per lo scorrimento della graduatoria delle domande ammesse a favore dei beneficiari dal numero d'ordine 34.634 al numero d'ordine 51.645

Non è più previsto ulteriore scorrimento di graduatoria per il finanziamento delle domande posizionate dal numero 51.646 al numero d'ordine 56.504

Domande non ammesse

Informazioni 2011

  • D.G.R. 11 Febbraio 2011 n. 26-1477: L.r. n. 28/2007 "Norme sull'istruzione, il diritto allo studio e la libera scelta educativa" Art. 12 comma 1 lettera a) e lettera b) - Assegni di studio anno scolastico 2010/2011. Disposizioni attuative per l'emanazione dei bandi regionali. Art. 11 - Borse di studio. Adeguamento importo I.S.E.E.
    Con la suddetta deliberazione la Giunta Regionale ha variato sia gli importi delle soglie reddituali ISEE e dei contributi regionali per gli assegni di studio anno scolastico 2010/2011 con l'adeguamento del tasso d'inflazione ISTAT anno 2010 dell'1,5% rispetto agli importi dell'anno scolastico 2009/2010 (si veda bandi) sia l'importo della soglia reddituale ISEE per la borsa di studio regionale anno scolastico 2010/2011 rispetto a quello dell'anno scolastico 2009/2010 da €. 20.000,00 a €. 20.300,00.

Modulo Unificato di Richiesta contributi per il diritto allo studio anno scolastico 2010/2011

Anche per l'anno scolastico 2010/2011 è stato predisposto ed approvato il Modulo Unificato di richiesta contributi per il diritto allo studio con il quale le famiglie possono con una sola domanda, richiedere per ogni figlio studente residente in Piemonte le seguenti provvidenze economiche:

  • la fornitura gratuita, totale o parziale e in comodato, dei libri di testo a.s. 2011/2012,
  • le borse di studio statali e regionali a.s. 2010/2011,
  • gli assegni di studio regionali per iscrizione e frequenza a.s. 2010/2011,
  • gli assegni di studio regionali per libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti a.s. 2010/2011

Le domande devono essere presentate con le modalità definite da ogni Comune sede di Istituzione scolastica entro il termine perentorio del 6 maggio 2011 Le famiglie i cui figli/studenti, residenti nella Regione Piemonte, frequentino scuole ubicate sul territorio di altre Regioni devono presentare domanda al Comune di residenza entro il 6 maggio 2011.

Bandi assegni di studio regionali anno scolastico 2010/2011

  • Bando "Modalità e procedure per la presentazione delle domande di assegnazione dell'assegno di studio per iscrizione e frequenza per l'anno scolastico 2010/2011"
  • Determinazione Dirigenziale n. 69 del 18/02/2011 - Approvazione Bando
  • Bando "Modalità e procedure per la presentazione delle domande di assegnazione dell'assegno di studio per spese di libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti per l'anno scolastico 2010/2011"
  • Determinazione Dirigenziale n. 70 del 18/02/2011 - Approvazione Bando

Per ulteriori informazioni:
Numero verde: 800333444
e-mal: 800333444@regione.piemonte.it
Urp - telefoni e indirizzi alla pagina www.regione.piemonte.it/urp/
email: urp@regione.piemonte.it

Modalità di raccolta domande a.s. 2010/2011 da parte dei Comuni
Torino

La città di Torino per tutte le fasi relative alla compilazione e alla raccolta delle domande relative ai contributi per il diritto allo studio - dal 7 marzo 2011 e fino al 6 maggio 2011 - ha deciso di avvalersi, come già lo scorso anno, della collaborazione dei C.A.F. convenzionati.
Modalità per la raccolta delle domande ed Elenco C.A.F. convenzionati

Nichelino

Informazioni per i Comuni e per le Istituzioni Scolastiche

BANDI 2010

Assegni di studio regionali anno scolastico 2009/2010

Dal 26 aprile 2011 saranno in pagamento gli assegni di studio regionali anno scolastico 2009/2010.
Il Settore Ragioneria della Regione ha terminato in questi giorni l’autorizzazione dei pagamenti per gli assegni di studio regionali relativi all’anno scolastico 2009/2010.
L’assegno verrà accreditato dalla Banca Unicredit sul conto corrente bancario e/o postale ai beneficiari che hanno indicato a suo tempo nella domanda il Codice Iban; i beneficiari che non hanno invece indicato il Codice Iban riceveranno dalla Banca Unicredit un avviso di pagamento per la riscossione diretta presso qualsiasi Agenzia Unicredit. Qualora per disguidi non pervenisse tale avviso i beneficiari potranno riscuotere presso Unicredit con un proprio documento d’identità e codice fiscale.

Assegni di studio per libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti - Anno scolastico 2009/2010 - GRADUATORIA DOMANDE AMMESSE E FINANZIABILI

Con Determinazione Dirigenziale n. 670 del 18/11/2010 è stata approvata la graduatoria, formulata in ordine crescente in base all’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 58.365 domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio libri di testo, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa e trasporti a.s. 2009/2010 per un importo complessivo di €. 15.381.047,00, e sono state finanziate, in base alle risorse assegnate, le prime 34.209 domande per una somma complessiva di €. 7.700.000,00 (Allegato A)

Con Determinazione Dirigenziale n. 778 del 14/12/2010 è stata finanziata una seconda somma complessiva di €. 3.300.000,00 per lo scorrimento della graduatoria delle domande ammesse a favore dei beneficiari dal numero d’ordine 34.209 al numero d’ordine 45.364.

Determinazione Dirigenziale n. 216 del 13/04/2011: Rettifica Determinazioni Dirigenziali n. 670 del 18/11/2010 e n. 778 del 14/12/2010

Determinazione Dirigenziale n. 541 del 28/09/2011: Assegno di studio per libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e trasporti. Scorrimento della graduatoria

Assegni di studio per iscrizione e frequenza - Anno scolastico 2009/2010 - GRADUATORIA DOMANDE AMMESSE E FINANZIABILI

Con Determinazione Dirigenziale n. 708 del 26/11/2010 è stata approvata la graduatoria, formulata in forma decrescente in base alla percentuale di incidenza della spesa scolastica sull’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), delle 9.479 domande ammesse a contributo regionale per assegno di studio iscrizione e frequenza a.s. 2009/2010 per un importo complessivo di €. 10.448.131,00, e sono state finanziate, in base alle risorse assegnate, le prime 4.845 domande per una somma complessiva di €. 6.998.830,00 (Allegato A)

Con Determinazione Dirigenziale n. 771 del 13/12/2010 è stata finanziata una seconda somma complessiva di €. 3.000.000,00 per lo scorrimento della graduatoria delle domande ammesse nei confronti dei beneficiari dal numero d’ordine 4.845 al numero d’ordine 7.638.

Con Determinazione Dirigenziale n. 94 del 2/03/2011 è stata finanziata una terza somma complessiva di € 444.442,00 per lo scorrimento della graduatoria delle domande ammesse nei confronti dei beneficiari dal numero d'ordine 7.638 al numero d'ordine 9.479

Determinazione Dirigenziale n. 217 del 13/04/2011: Rettifica Determinazioni Dirigenziali n. 708 del 26/11/2010, n. 771 del 13/12/2010 e n. 94 del 2/03/2011

Assegni di studio anno scolastico 2009/2010 - DOMANDE NON AMMESSE


Studio Sostenibile: informazioni 2010 per le famiglie

D.G.R. n. 25-13168 dell' 1/02/2010
L.r. n. 28/2007 "Norme sull'istruzione, il diritto allo studio e la libera scelta educativa" Art. 12 comma 1a) e b) - Assegni di studio anno scolastico 2009/2010. Disposizioni attuative per l'emanazione dei bandi

È stato predisposto ed approvato il Modulo Unificato di richiesta contributi per il diritto allo studio anno scolastico 2009/2010 con il quale le famiglie possono con una sola domanda, richiedere per ogni figlio studente residente in Piemonte i contributi per gli assegni di studio per iscrizione e frequenza, per trasporti, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa e libri di testo. Il Modulo consente di richiedere anche le borse di studio statali, le borse di studio regionali ed i libri di testo a.s. 2010/2011.

Le domande devono essere presentate con le modalità definite da ogni Comune sede di Istituzione scolastica entro il termine perentorio del 30 aprile 2010, al Comune sede dell'Istituzione scolatica autonoma della scuola frequentata dallo studente per il quale si chiede il contributo.

Le famiglie i cui figli/studenti, residenti nella Regione Piemonte, frequentino scuole ubicate sul territorio di altre Regioni devono presentare domanda al Comune di residenza entro il 30 aprile 2010.

Modalità di raccolta domande da parte dei Comuni di:
Studio Sostenibile: informazioni 2010 per i Comuni

BANDI 2009

Assegni di studio per iscrizione, frequenza, libri di testo, attività integrative previste dai pof, trasporti - Anno scolastico 2008/2009 - ELENCHI DOMANDE AMMESSE

Assegni di studio per iscrizione, frequenza, libri di testo, attività integrative previste dai pof, trasporti - Anno scolastico 2008/2009 - ELENCHI DOMANDE NON AMMESSE

Studio Sostenibile: informazioni per le famiglie

La l.r. 28/2007 prevede ben otto forme di sostegno allo studio rivolte direttamente alle famiglie, illustrate nella presente guida, consegnata dalle scuole ad ogni studente entro il mese di febbraio.

Dall'anno scolastico 2008/2009 le modalità di raccolta delle domande per le richieste relative agli assegni di studio, alle borse di studio ed ai libri di testo, illustrate ai punti dall'1 al 5 della Guida, sono diverse rispetto a quelle degli anni scorsi: infatti con un unico modulo potranno essere richiesti tutti i benefici soprariportati.

Il modulo debitamente compilato in ogni sua parte dovrà pervenire al comune dove ha sede la direzione della scuola frequentata dallo studente per il quale si chiede il contributo entro il termine perentorio del 11 maggio 2009 (attenzione: non il comune dove lo studente va a scuola, ma quello dove ci sono gli uffici della direzione, che potrebbe essere diverso da quello di frequenza)

Qui di seguito troverete i documenti che vi occorrono per procedere alla richiesta:

Poiché le richieste vengono raccolte dai Comuni con modalità diverse, si consiglia di informarsi presso gli Uffici Comunali delle modalità utilizzate dal Comune interessato: qui di seguito sono riportate le indicazioni specifiche per i Comuni di:

Se nella fase di apertura del bando altri comuni ci segnaleranno le specifiche modalità di raccolta, saranno aggiunti a quelli già presenti.

Per ulteriori informazioni:

Numero verde: 800333444
e-mal: 800333444@regione.piemonte.it

Urp - telefoni e indirizzi alla pagina www.regione.piemonte.it/governo/urp/
email: urp@regione.piemonte.it

Studio Sostenibile: informazioni 2009 per i Comuni


e-mail: istruzione@regione.piemonte.it

A cura della Direzione Istruzione, formazione professionale e lavoro

Regione Piemonte Home Page