Regione Piemonte - Sito Ufficiale

Sezione Istruzione

Sommario:

 



Anagrafe edilizia scolastica

L'Anagrafe Regionale dell'Edilizia Scolastica, prevista dall'art. 23 della L.R. n. 28 del 28.12.2007, è stata formalmente attivata con un Protocollo d'Intesa fra Regione, U.P.P., A.N.C.I., U.N.C.E.M., A.N.P.C.I. e Lega delle Autonomie Locali, che disciplina compiti ed attività di Regione ed enti locali per l'alimentazione e realizzazione concreta dell'Anagrafe.

L'Anagrafe Regionale dell'Edilizia Scolastica, è diretta a monitorare la consistenza, la situazione e la funzionalità del patrimonio edilizio scolastico al fine di costituire uno strumento conoscitivo fondamentale da porre come base nei diversi livelli di programmazione di settore.

La costituzione dell'Anagrafe si realizza attraverso l'acquisizione di dati identificativi ed anagrafici, informazioni ricavabili da certificazioni e documentazione, dati dimensionali e dati desumibili da valutazioni qualitativo descrittive degli edifici scolastici, sede di scuole dell'infanzia, circoli didattici, plessi, istituti comprensivi, sedi centrali della scuola secondaria di I e II grado, istituti di istruzione superiore.

L'Anagrafe Regionale dell'Edilizia Scolastica consentirà alla Regione Piemonte di:

  • Monitorare lo stato di conservazione del patrimonio regionale di edilizia scolastica;
  • Realizzare una banca dati costantemente aggiornata;
  • Storicizzare i dati raccolti;
  • Rendere accessibili i dati agli enti locali.

Accedendo al servizio "Anagrafe Regionale dell'Edilizia Scolastica", (EDISCO) ciascun Ente Locale potrà:

  • consultare ed aggiornare i dati relativi ad ogni edificio e sede scolastica, già inviati tramite files excel, presenti nel "Questionario Edificio" e nel "Questionario Sede Scolastica.
  • creare i questionari relativi a nuovi edifici, richiedere la dismissione di edifici non più utilizzati

Accedi ai questionari

Per accedere all'applicativo EDISCO è necessario essere in possesso di abilitazione (login e password o certificato digitale)

Entro il 30 novembre 2010 è necessario aggiornare le informazioni per l’anno scolastico 2010-2011:

  • sul patrimonio scolastico di competenza: nuovi edifici, edifici dimessi, edifici per cui vi è stato un cambio di competenza (acquisiti o ceduti alla Provincia)
  • sugli edifici già censiti: aggiornamento dati sulle sedi scolastiche che utilizzano gli edifici, aggiornamento dei dati dell’edificio, aggiornamento delle informazioni sugli interventi realizzati, integrazione dati mancanti ed eliminazione degli errori derivanti dai file excel.
Tutti gli aggiornamenti devono essere effettuati utilizzando l’applicativo "EDISCO", avendo l’accortezza di comunicare preventivamente le variazioni al patrimonio scolastico, utilizzando gli appositi moduli

Ulteriori informazioni:

Direzione Istruzione Formazione Professionale e Lavoro, Settore Edilizia Scolastica e Osservatorio dell'Edilizia Scolastica, Via Meucci 1 - 10121 Torino , fax 011-432.6426
e-mail: edilizia.scolastica@regione.piemonte.it
tel. 011-432.4239/5617/3046


e-mail: edilizia.scolastica@regione.piemonte.it

A cura della Direzione Istruzione, formazione professionale e lavoro

Regione Piemonte Home Page