Regione Piemonte - Informaconsumatori

In questa pagina:



Tutela del consumatore

Garantire effettività ai diritti del consumatore è l’obiettivo che la Regione Piemonte si è dato con la Legge Regionale 26 ottobre 2009, n. 24. Per ottenerlo sono state individuate due strade: potenziare il ruolo delle Associazioni di tutela dei consumatori e realizzare una serie di iniziative dirette di educazione ed informazione.
La valorizzazione della funzione di tutela delle Associazioni si è tradotta nel supporto, sul territorio regionale, ad una rete di Sportelli gestiti dalle Associazioni dove i consumatori possono rivolgersi per ottenere assistenza ed informazioni. L’agevolazione dell’accesso dei consumatori alla tutela dei propri diritti attraverso l’assistenza delle Associazioni è, infatti, il principale obiettivo che la Regione si propone di raggiungere.
Analogo impegno la Regione dedica alla diffusione di una nuova cultura del consumo che faccia prevalere la responsabilità e la consapevolezza delle scelte sugli atteggiamenti irrazionali e sulle suggestioni. Due sono, quindi, le direttrici attraverso le quali si sviluppano le azioni regionali.
La prima, di carattere strutturale e permanente, si è tradotta nella creazione di un fondo librario (costantemente arricchito) che si propone di offrire gli strumenti conoscitivi per una visione complessiva, e il più possibile esauriente, sulle varie tematiche connesse ad un'idea di consumo critico, consapevole e responsabile. Comprende svariati materiali didattici, saggi e opere narrative. I testi sono disponibili per la consultazione presso la Biblioteca della Regione Piemonte.
La seconda si realizza attraverso un costante presidio del territorio con iniziative di sensibilizzazione che coinvolgono personaggi e istituzioni noti nel mondo della cultura.

 

In Evidenza

I LIBRI DELLA SCUOLA DEL CONSUMO CONSAPEVOLE IN TOUR: MOSTRA “LA LOTTA AGLI SPRECHI”
I libri della Scuola del Consumo Consapevole escono dagli spazi della Biblioteca Regionale per incontrare i cittadini con una mostra itinerante nelle biblioteche piemontesi. Per saperne di più - Calendario
BELLI SICURI – ALLARME PELLE
E’ iniziata “Belli Sicuri”, la campagna di sensibilizzazione, finanziata dal Ministero della Salute, che mira ad informare gli utilizzatori dei cosmetici sull’utilità di segnalare eventuali effetti indesiderati derivanti dall’utilizzo di tali prodotti.
Per saperne di più visitate la pagina
http://www.regione.piemonte.it/sanita/cms2/campagne-di-comunicazione/belli-sicuri-allarme-pelle
SITO WEB: UNA BUONA OCCASIONE
E' finalmente on-line, all'indirizzo www.unabuonaoccasione.it, la piattaforma web ideata dal Settore Tutela dei cittadini e dei consumatori dedicata alla lotta agli sprechi alimentari.
Il sito contiene informazioni sulle cause e sulle conseguenze dello spreco del cibo, ma anche idee e best practices per contrastare questo fenomeno.
UNA BUONA OCCASIONE (contribuisci anche tu a ridurre gli sprechi alimentari)
L’anticipazione degli esiti delle analisi laboratoriali conferma che il cibo, fino alla data di scadenza indicata sulla confezione, č perfettamente sicuro dal punto di vista igienico. Prossimamente verranno resi noti i risultati complessivi delle analisi effettuate dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Universitā degli Studi di Torino.
UNA BUONA OCCASIONE (contribuisci anche tu a ridurre gli sprechi alimentari)
In collaborazione con Slow Food, a breve diffonderemo la pubblicazione "Il nostro spreco quotidiano, come smettere di buttare via cibo e risorse" (ottobre 2012), contenente consigli utili per imparare ad evitare gli sprechi alimentari.
Scarica «Il nostro spreco quotidiano»
SITO WEB scuoladelconsumo.it
A partire dal mese di luglio 2013 non vi č pių alcuna relazione fra la Regione Piemonte - Settore Relazioni con il pubblico (URP), Tutela dei cittadini e dei consumatori ed il sito web denominato scuoladelconsumo.it
UNA BUONA OCCASIONE - Contribuisci anche tu a ridurre gli sprechi alimentari
Ecco i primissimi risultati dell’indagine fra i consumatori piemontesi e valdostani sugli sprechi alimentari. Leggi tutto
UNA BUONA OCCASIONE - Contribuisci anche tu a ridurre gli sprechi alimentari
Avviata l'indagine sui comportamenti di acquisto e consumo di generi alimentari, patrocinata dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzata dalle Regioni Piemonte e Valle d'Aosta. La prima fase dell'indagine č stata riservata a un campione di 1500 famiglie, da oggi puoi rispondere anche tu. Vai al questionario
Per saperne di più