Regione Piemonte - Sito Ufficiale

Attivitą produttive

Sommario:



Sistema di Gestione e Controllo

Nel periodo di programmazione 2007/2013, la Commissione Europea ha attribuito ancora più importanza al sistema dei controlli, prevedendo con il Regolamento Generale dei Fondi Strutturali (Reg. CE 1083/06) e con il relativo Regolamento di Attuazione (Reg. CE 1828/06), un articolato insieme di controlli che lo Stato membro ha il compito di effettuare durante tutto il ciclo di vita del Programma Operativo.

I progetti cofinanziati dall’Unione Europea, oltre ad essere soggetti alle attività di verifica da parte delle strutture regionali preposte, possono essere oggetto di controlli anche da parte di altri organismi comunitari e nazionali, ad esempio l’Ufficio Europeo per la Lotta Antifrode (Olaf), la Corte dei Conti Europea, la Guardia di Finanza, la Corte dei Conti nazionale, ecc.

L’Autorità di Gestione del POR FESR ha impostato il proprio Sistema di Gestione e Controllo, descritto in un apposito documento, recependo le disposizioni comunitarie in materia di controlli, al fine di accertare la regolarità della spesa cofinanziata dal FESR.

Il documento è stato oggetto di valutazione di conformità da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato – Ispettorato Generale per i Rapporti finanziari con l’Unione Europea (IGRUE) e successivamente inviato alla Commissione europea per l’approvazione finale.

A completamento della descrizione del Sistema di Gestione e Controllo sono stati elaborati: un Manuale per i controlli di primo livello contenente disposizioni per le verifiche amministrative ed in loco, le Linee guida per la gestione delle irregolarità ed un Manuale delle procedure per la gestione, il monitoraggio e la rendicontazione degli interventi finanziati nell’ambito del POR FESR.

La descrizione del Sistema di Gestione e Controllo ed i relativi allegati sono stati approvati con la DGR n. 29-13213 del 08/02/2010. Le successive modifiche sono state approvate con determinazione dirigenziale.

Al fine di garantire un’ampia diffusione di tali strumenti, si provvede a pubblicare qui di seguito l’ultima versione approvata con D.D. n. 710 del 17/12/2013.




 

Servizio a cura della Direzione Competitivitą del Sistema regionale
Via Pisano, 6 - Torino
Tel. 011.4321461 - Fax 011.4323483
competitivita@regione.piemonte.it

Regione Piemonte Home Page