Regione Piemonte - Sito Ufficiale

Attivitā produttive

Sommario:



Incentivazioni all'insediamento di nuovi impianti e nuove linee di produzione di sistemi e componenti dedicati allo sfruttamento di energie rinnovabili e vettori energetici, all'efficienza energetica nonchč all'innovazione di prodotto nell'ambito delle tecnologie campo energetico

POR FESR 2007/2013 - Asse II - Attivitā II.1.2

Obiettivo: investimenti delle PMI per nuove linee di produzione di sistemi legati alle fonti rinnovabili e all'efficienza energetica:

  • creazione di nuovi stabilimenti
  • ampliamento di stabilimenti esistenti
  • ristrutturazione o riconversione innovativa di un impianto produttivo esistente

Dotazione finanziaria: 40.000.000 € (importo minimo di investimento di 50.000 €)

Tempistiche:

Procedura a sportello - BANDO CHIUSO

  • dalle ore 9.00 del 10 giugno 2008 gli utenti, previo accreditamento, potranno inserire le coordinate geografiche dell'intervento e i dati principali dell'impresa proponente;
  • dalle ore 9.00 del 27 giugno 2008 potranno essere presentate le domande.

Aggiornamento del 1° ottobre 2008

  • esclusivamente per la tipologia di aiuto 1) (aiuti concessi in base al Regolamento CE n. 70/2001 ed aiuti concessi nelle aree 87/3/c phasing out in base al regolamento Ce n. 1628/2006) il bando č chiuso.
  • il bando č tuttora aperto con riferimento alla tipologia 1 (aiuti da concedersi esclusivamente nelle aree 87/3c/strutturale ) nonchč alla tipologia 2: 'aiuti de minimis'(Reg. CE 1998/2006) "

Gli interventi finanziati dovranno essere realizzati entro 24 mesi dalla data di ammissione all'agevolazione.

Tipologie di agevolazione: l'incentivo è concesso tramite finanziamento agevolato, integrato (ove consentito dal massimale dell'equivalente sovvenzione lordo) da un contributo in conto capitale; al momento della presentazione della domanda di accesso all'agevolazione il proponente dovrà indicare a quale delle seguenti tipologie di agevolazione intende accedere tra le seguenti:

  • 1A - Regolamento (CE) 70/2001: investimenti al di fuori delle aree 87.3. c
  • 1B - Regolamento (CE) 1628/2006: investimenti localizzati nelle aree 87.3.c
  • 2 - Aiuti ‘de minimis'

Costi ammissibili: spese tecniche, acquisto materiali e componenti, interventi di installazione, acquisto di licenze, brevetti… legati al progetto.
Modalità di erogazione: finanziamento agevolato erogato dalla banca prescelta dal richiedente e convenzionata con Finpiemonte S.p.A., in unica soluzione a seguito della concessione dell'agevolazione; contributo in conto capitale concesso "in itinere" fino ad un massimo dell'80% di quanto spettante e saldo a conclusione lavori.

Documentazione:

Procedura on line




 

Servizio a cura della Direzione Competitivitā del Sistema regionale
Via Pisano, 6 - Torino
Tel. 011.4321461 - Fax 011.4323483
competitivita@regione.piemonte.it

Regione Piemonte Home Page