Regione Piemonte - Sito Ufficiale

Attivitą produttive

Sommario:



Recupero ambientale e garanzie

La legge regionale n. 69/1978 (comma 3 art. 7) Art. 7 della legge regionale 22 novembre 1978, n. 69 (file pdf 29 Kb) prescrive, a garanzia dell’attuazione del recupero ambientale delle cave, la presentazione, da parte del soggetto autorizzato alla coltivazione, di idonee garanzie. Le medesime devono essere presentate nelle forme ammesse dalla legge per il caso di garanzie nei confronti di Enti Pubblici che si sostanziano di norma mediante fideiussioni bancarie o polizze fideiussorie.

Al fine di assicurare l’uniformità sull’applicazione della norma la Giunta regionale approva e aggiorna annualmente le Linee guida, con la recente Deliberazione della Giunta regionale 9 maggio 2016 n. 25 – 3253 e allegato

Le Linee guida sono state aggiornate e strutturate nei seguenti capitoli:

  • Considerazioni generali (correlato anche alle recenti modifiche delle competenze amministrative);
  • 1. Modalità di calcolo delle fideiussioni, riduzioni previste e posticipazioni finanziarie;
  • 2. Compagnie assicurative certificate, specifiche dei contratti di fideiussione e tempi di acquisizione delle garanzie da parte del beneficiario;
  • 3. Indirizzi e linee guida in merito alla liberazione delle fideiussioni;
  • 4. Elenco delle opere e degli importi economici unitari per la determinazione dell’importo delle garanzie.

L’aggiornamento con cadenza annuale delle Linee Guida permette di adeguare l’elenco delle opere e dei lavori di recupero ambientale, che costituisce il “prezziario” applicato dagli uffici che istruiscono i progetti delle cave. La revisione annuale, condivisa con le Amministrazioni provinciali consente inoltre di adeguare l’istituto giuridico al contesto normativo e territoriale.

Le Linee guida prevedono percentuali di riduzione delle garanzie per le imprese in possesso della certificazione UNI EN ISO 14001 o della registrazione ambientale EMAS, in merito è stato approvato con determinazione dirigenziale n. 358 dell’8 agosto 2012 e predisposto il modello per l’autocertificazione del possesso dei requisiti Modello per autocertificazione requisiti UNI EN ISO 14001 o EMAS del sito di cava.

 




 

Servizio a cura della Direzione Competitivitą del Sistema regionale
Via Pisano, 6 - Torino
Tel. 011.4321461 - Fax 011.4323483
competitivita@regione.piemonte.it

Regione Piemonte Home Page