Archivio storico

*

Come pubblicare

  • La pubblicazione è gratuita per tutti e per tutti i tipi di atto.
  • L'atto inviato entro le ore 12 del mercoledì verrà pubblicato di norma il giovedì della settimana successiva
  • Tutti i documenti da pubblicare devono prevenire alla Redazione con una richiesta di pubblicazione in una delle seguenti modalità:

Enti pubblici

Tutte le richieste di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale dovranno pervenire esclusivamente tramite:
- Posta Elettronica Certificata all'indirizzo bollettino.ufficiale@cert.regione.piemonte.it
(formati accettati: files PDF o files PDF Firmati Digitalmente)

È indispensabile anche l'invio del documento da pubblicare in formato elettronico (.doc, .rtf) tramite la procedura Web riservata agli inserzionisti.

Privati

Le richieste di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale potranno essere fatte scegliendo tra:
(A) Fax 0114324363
(B) bollettino.ufficiale@cert.regione.piemonte.it
(formati accettati: files PDF o files PDF Firmati Digitalmente)

È indispensabile anche l'invio del documento da pubblicare in formato elettronico (.doc, .rtf) tramite la procedura Web riservata agli inserzionisti.

 

  • Per ogni informazione contattare la Redazione ai numeri 0114323994-2722

Modalità di spedizione tramite PEC (non sono accettati formati DOC, RTF, TXT)

1. la trasmissione di un unico file PDF scansionato comprensivo di:

  • lettera di richiesta di pubblicazione (corredato di data, numero di protocollo e firma analogica del richiedente)
  • documento da pubblicare

oppure

2. la trasmissione di due files PDF:

  • uno con la lettera di richiesta di pubblicazione scansionata (corredata di data, numero di protocollo e firma analogica del richiedente)
  • l’altro con il documento che dovrà essere pubblicato

oppure

3. la trasmissione di due files:

  • uno P7M con la lettera di richiesta (in formato PDF) firmata digitalmente
  • l’altro in formato PDF con il documento che dovrà essere pubblicato

oppure

4. la trasmissione del file (in formato PDF) da pubblicare, firmato digitalmente (P7M); in tal caso la richiesta di pubblicazione potrà esser formulata all’interno del corpo dell’e-mail certificata.

 

*
* *