Bollettino Ufficiale n. 06 del 7 / 02 / 2001

Torna al Sommario Indice Sistematico

 

Codice 31.3
D.D. 7 dicembre 2000, n. 429

Realizzazione del Programma di interventi sui beni del patrimonio culturale piemontese. Spesa di L. 3.336.500.000 (cap. 20400/2000). Spesa di L. 1.093.500.000 (cap. 20400/2001)

(omissis)

IL DIRIGENTE

(omissis)

determina

Di approvare, sulla base delle priorità e per le motivazioni indicate in premessa, il Programma di interventi sui beni del patrimonio culturale Piemontese, che si allega alla presente determinazione per farne parte integrante e che individua i soggetti beneficiari dei contributi regionali, gli interventi oggetto dei contributi e l’importo dei singoli contributi per una spesa complessiva di L. 4.430.000.000;

- di assegnare e di erogare, sulla base del suddetto programma, i contributi agli Enti beneficiari individuati, per gli interventi e gli importi indicati nell’allegato stesso.

I suddetti contributi, non soggetti a trattenuta IRPEG ai sensi dell’art. 28 del D.P.R. n. 600/73, saranno erogati secondo le seguenti modalità: i contributi fino a L. 50.000.000 compresi, in una unica soluzione ad avvenuta registrazione dell’impegno di spesa e previa comunicazione dei dati fiscali e contabili. L’Ente beneficiario del contributo sarà comunque tenuto a presentare a firma del Presidente o del legale rappresentante una relazione sui lavori effettuati, un rendiconto delle entrate e delle uscite e documentazione contabile (copia fatture) relativa almeno all’equivalente del contributo regionale.

Qualora dalla documentazione trasmessa risultasse che il contributo non fosse stato interamente speso, il soggetto beneficiario sarà tenuto alla restituzione della quota parte non spesa.

I contributi superiori a L. 50.000.000 saranno erogati in due soluzioni: una prima parte, pari al 70% del contributo, ad avvenuta registrazione dell’impegno di spesa e previa comunicazione dei dati fiscali e contabili; la seconda, pari al restante 30%, a saldo, previa presentazione da parte ed a firma del Presidente o del legale rappresentante del soggetto beneficiario di una relazione sui lavori effettuati, di un rendiconto delle entrate e delle uscite e di documentazione contabile (copia fatture) relativa almeno all’equivalente del contributo regionale. Qualora dalla documentazione trasmessa risultasse che l’acconto pari al 70% del contributo non fosse stato interamente speso, il soggetto beneficiario sarà tenuto alla restituzione della quota parte non spesa. Qualora dalla documentazione risultasse una economia rispetto alle spese programmate, la Regione, in sede di erogazione del saldo, concorrerà fino alla copertura delle spese effettivamente sostenute.

I lavori dovranno essere conclusi e rendicontati di norma entro 24 mesi dalla data della presente determinazione.

Qualora entro 180 giorni dalla data della lettera di comunicazione di assegnazione del contributo non siano stati comunicati da parte del soggetto beneficiario i dati richiesti per la liquidazione dell’intero contributo o dell’acconto dello stesso, oppure entro 24 mesi dalla data della presente determinazione i lavori non siano stati conclusi e rendicontati, la Regione provvederà di norma alla revoca del contributo.

I soggetti beneficiari non possono modificare la destinazione dei contributi e dovranno impegnarsi ad indicare con il dovuto rilievo il sostegno della Regione Piemonte agli interventi; la relativa mancata segnalazione potrà essere motivo di revoca del contributo.

I dati fiscali dei beneficiari e le modalità di versamento dei contributi saranno specificati all’atto della trasmissione agli uffici regionali competenti dei provvedimenti di liquidazione dei singoli importi.

Alla spesa complessiva di L. 4.430.000.000 si fa fronte, per L. 3.336.500.000 con l’accantonamento n. 101173 di cui al cap. 20400 del bilancio 2000; alla restante spesa di L. 1.093.500.000 si fa fronte con la prenotazione n. 100125 sul capitolo 20400 del bilancio pluriennale per il 2001 e verrà impegnata con successiva Determinazione.

Il Direttore regionale
Alberto Vanelli

Allegato (FARE RIFERIMENTO AL FILE PDF)