Versioni alternative:

Stampa

[Fonte: Protezione Civile e
Sistema Antincendi Boschivi]

incendioIl Settore Protezione Civile e Sistema Antincendi Boschivi ha dichiarato lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi su tutto il territorio piemontese, a partire dal 19 aprile 2017.

Si ricorda che, ai sensi dell’art.11 della L.r. 21/2013, fino alla cessazione dello stato di massima pericolosità, la distanza dal bosco per operazioni di abbruciamento di materiale vegetale o accensione fuochi viene aumentata a cento metri e sono vietate le azioni determinanti anche solo potenzialmente l'innesco di incendio. In particolare, è vietato accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producono faville o brace, accendere fuochi d'artificio, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale combustibile o compiere ogni altra operazione che può creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito Protezione Civile e Sistema Antincendi Boschivi e alla pagina relativa all'accensione di fuochi in bosco.

 

 

 

 

Scritto da mpignochino