Regione Piemonte


Home Filiere del legno Filiera foresta-legno Prima trasformazione


Prima trasformazione e commercio del legno

  • Stampa
  • E-mail

2700 addetti per un fatturato annuo di 360 milioni di euro

ImballaggiLa maggior parte delle imprese opera principalmente nel settore della produzione della carpenteria in legno e nella produzione di imballaggi in legno.

Come nel caso delle ditte boschive, anche le imprese di prima trasformazione e commercio del legno sono per la maggioranza microimprese individuali o a carattere familiare.

Ecco i numeri delle imprese di prima trasformazione e commercio del legno:

  • 195 imprese
  • 2.700 addetti
  • 360 milioni di Euro all’anno di fatturato
  • consumi 1.961.000 m3 tondo equivalente di legno
  • produzioni 1.052.000 m3 di prodotti in legno

Le specie più utilizzate: abeti e pioppi

QuaderniLe specie più utilizzate sono gli abeti che trovano impiego sia nel settore degli imballaggi che della carpenteria, seguiti dal pioppo che viene impiegato pressoché esclusivamente dalle industrie di produzione dei pannelli a base di legno e dai produttori di imballaggi. Il legname consumato proviene per il 65% dall’estero. I principali partners sono, in ordine di importanza, Austria, Francia, Svizzera e Germania. L’Austria è il principale fornitore di legname semilavorato e la Francia di legname tondo.

Ulteriori informazioni sulla filiera foresta-legno sono disponibili nella pubblicazione “Il sistema foresta-legno piemontese”, da cui sono tratti alcuni dati presenti in queste pagine.

 

Per ulteriori informazioni:
Settore Foreste
C.so Stati Uniti, 21 – 10128 Torino
e-mail:

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 06 Agosto 2012 )


iscriviti ai feed delle notizie