Comunicazione Fondi strutturali 2007-2013 in Piemonte


HomePSRProgetti

Progetti

“Biopsr”: comunicare la biodiversità: gli Enti Parco, soggetti gestori delle aree della Rete Ecologica Regionale, hanno realizzato, con il coordinamento della Regione, progetti di sensibilizzazione e comunicazione, indirizzati sia agli agricoltori, sia alla cittadinanza nel suo insieme, per rendere più partecipati ed efficaci gli interventi sulla biodiversità previsti dal PSR. In particolare: attività didattiche rivolte alle scuole del territorio, con un concorso a tema, attività di comunicazione via web, formazione per gli operatori; un filone specifico di lavoro dedicato alle aree montane. Hanno coordinato il progetto sul territorio quattro poli capofila: l’Ente di gestione delle aree protette della fascia fluviale del Po - tratto vercellese alessandrino; l’Ente di gestione delle aree protette della fascia fluviale del Po - tratto torinese; l’Ente di gestione delle aree protette dell’Ossola; il Comune di Cuneo in qualità di soggetto gestore del Parco fluviale Gesso Stura.
Il progetto è nato a supporto del “Programma finalizzato alla tutela della biodiversità”, che integra una misura del POR-FESR dedicata nell’area metropolitana (progetto Corona Verde) con le  misure del PSR  dedicate alla biodiversità (misura 323 e asse 2).
Il progetto si conclude a settembre 2012.

L’intero progetto e le attività svolte sono consultabili sul sito biopsr

 

“Coltiviamo valori”: un progetto con fattorie didattiche e istituti agrari
Gli imprenditori agricoli e gli operatori che hanno dato vita alle fattorie didattiche in Piemonte sono stati coinvolti in un progetto di comunicazione e formazione sui temi e gli obiettivi del PSR, mirato a fornire nuovi strumenti per migliorare l’offerta didattica e trasmettere, attraverso di loro, i più significativi messaggi delle politiche comunitarie a studenti e famiglie.
Il progetto si è articolato su base provinciale, con otto gruppi di lavoro attivi sul territorio, che hanno coinvolto fattorie, insegnanti, esperti, ASL, e altri soggetti; un ulteriore gruppo di lavoro, formato da docenti e dirigenti della Rete degli istituti agrari piemontesi, in collaborazione con l’USR, ha anch’esso lavorato sui temi PSR per farne materia di attività didattiche a scuola.
Una riflessione, sul territorio e con i protagonisti, sulla multifunzionalità delle aziende agricole.
Il progetto è stato coordinato da Pracatinat s.c.p.a. e si è svolto tra il 2011 e il 2012.