Listen to this page using ReadSpeaker

Comunicazione Fondi strutturali 2007-2013 in Piemonte


Home › Obiettivi 2007-2013

Obiettivi 2007-2013

Visualizza la mappa Convergenza,
competitivitÓ, occupazione

L'allargamento a 27 dell'Unione ha reso necessario apportare alcune novità sia nel funzionamento degli organi comunitari sia nella gestione delle politiche. Per questo motivo la nuova politica di coesione 2007 - 2013 si presenta rinnovata negli obiettivi, nella programmazione e negli strumenti.

I 3 nuovi obiettivi introdotti dai regolamenti che definiscono la programmazione dei fondi strutturali per il periodo 2007-2013 sono:

  • Convergenza diretto agli Stati e alle regioni in ritardo di sviluppo
    Importo totale: 251,16 miliardi di Euro (81,5% del totale)
    Finanziato da FESR, FSE e FdC
  • Competitività regionale e occupazione interessa tutte le regioni che non rientrano nell’obiettivo “Convergenza” (tra le quali il Piemonte). Tale obiettivo intende rafforzare la competitività e attrattività delle regioni e l’occupazione a livello regionale, in particolare tramite l’innovazione e la promozione della società della conoscenza, l’imprenditorialità, la protezione dell’ambiente, l’adattamento della forza lavoro e l’investimento nelle risorse umane.
    Importo totale: 49,13 miliardi di Euro (circa il 16% del totale)

Finanziato da FESR e FSE

  • Cooperazione territoriale europea volto a rafforzare la cooperazione transfrontaliera e transnazionale, tramite iniziative congiunte a livello regionale e nazionale e la cooperazione e lo scambio di esperienze a livello interregionale. In questo obiettivo andranno a confluire le azioni finanziate dai programmi Interreg, Leader, Equal e Urban.
  • Importo totale: 7,75 miliardi di Euro (circa il 2.5% del totale).
    Finanziato da FESR e FSE

Tabella

E’ importante sottolineare che non esiste più la divisione predefinita in “zone” (obiettivo 2, phasing out) come nella programmazione 2000-2006, pertanto gli ambiti territoriali di attuazione degli interventi possono essere scelti dalle regioni con maggiore flessibilità, sulla base della natura del problema che si intende affrontare e degli obiettivi da realizzare.

Gli Stati membri sono stati sollecitati a concentrare le risorse messe a disposizione dai fondi strutturali sugli obiettivi previsti dalla “Strategia di Lisbona” per la crescita e l’occupazione. Le regioni inserite nell’obiettivo “competitività” dovranno destinare almeno il 75% della spesa a tematiche quali la ricerca e sviluppo tecnologico, l’energia, l’innovazione e l’imprenditorialità, la creazione di nuovi posti di lavoro aumentando gli investimenti nel capitale umano.

Nel periodo 2000-2006
si contavano tre obiettivi:

  • Obiettivo 1: promuovere lo sviluppo e l’adeguamento strutturale delle regioni che  presentano ritardi nello sviluppo.
  • Obiettivo 2: favorire la riconversione economica e sociale delle zone con difficoltà strutturali. Obiettivo 3: favorire l’adeguamento e l’ammodernamento delle politiche e dei sistemi di istruzione, formazione e occupazione.

e quattro Iniziative Comunitarie:

  • Interreg III per la cooperazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale.
  • Leader+ per lo sviluppo rurale attraverso interventi gestiti da gruppi di azione locale (GAL).
  • Equal per nuove strategie di lotta contro la discriminazione e le disuguaglianze di ogni tipo nel mercato del lavoro.
  • Urban II per la rivitalizzazione economica e sociale delle città e delle zone adiacenti in crisi nel quadro di uno sviluppo urbano sostenibile.

La missione dei tre vecchi obiettivi è incorporata in quelli nuovi e lo stesso accade per le Iniziative. Interreg trova spazio nell’obiettivo “Cooperazione territoriale europea” mentre Equal e Urban sono integrati negli obiettivi “Convergenza” e “Competitività regionale e occupazione”. Leader+ è invece assorbito nelle politiche di sviluppo rurale, finanziate dal nuovo Fondo europeo per lo sviluppo
rurale (FEASR), al di fuori della politica di coesione.

2000-2006 2007-2013
Obiettivi/Iniziative Strumenti finanziari Obiettivi Strumenti finanziari
Fondo di Coesione Fondo di Coesione Convergenza Fondo di Coesione , FESR, FSE
Obiettivo 1 FESR, FSE,
FEOGA, SFOP
Obiettivo 2 FESR Competitività regionale e occupazione FESR, FSE
Obiettivo 3 FSE
Interreg FESR Cooperazione territoriale europea FESR
Ristrutturazione del settore della pesca SFOP FEP
Urban FESR
Assorbiti dai nuoi Obiettivi prioritari
Equal FSE
Leader + FEOGA FEASR
  • 3 Obiettivi
  • 4 Iniziative Comunitarie
  • Fondo di coesione
5 Strumenti 3 Obiettivi 3 Strumenti

Per maggiori informazioni: