Comunicazione Fondi strutturali 2007-2013 in Piemonte


Home › Fondi Strutturali 2007-2013 › FSE Fondo Sociale Europeo

Fondi strutturali 2007-2013

FSE Fondo Sociale Europeo

Il Fondo Sociale Europeo sostiene le priorità della Commissione per quanto riguarda la necessità di potenziare la coesione sociale, aumentare la produttività e la competitività e favorire la crescita economica e lo sviluppo sostenibile.
In tale contesto, il Fondo sostiene le politiche degli Stati membri volte ad applicare la strategia di Lisbona per la crescita e l'occupazione. Tali politiche sono strettamente collegate ai Grandi Orientamenti delle Politiche Economiche (GOPE ), alla Strategia europea per l'occupazione (SEO), nonché alle linee di orientamento per l'occupazione .

I compiti e il campo d'applicazione del FSE per il periodo 2007-2013, sono definiti dal Regolamento (CE) n. 1081/2006 del Parlamento e del Consiglio, del 5 luglio 2006 che prevede disposizioni specifiche relative ai tipi di attività che possono essere finanziate per sostenere l’azione degli Stati membri per:

  • raggiungere la piena occupazione;
  • migliorare la qualità e la produttività del lavoro;
  • promuovere l'inserimento sociale (in particolare, l'accesso al lavoro delle persone svantaggiate;
  • ridurre le disparità nazionali, regionali e locali in materia di occupazione.

Il FSE interviene nell’ambito degli obiettivi “Convergenza” e “Competitività regionale e Occupazione”.

Nel quadro degli obiettivi "Convergenza" e "Competitività regionale e occupazione", sostiene varie azioni negli Stati membri sulla base delle seguenti priorità:

  • aumentare la capacità di adattamento dei lavoratori delle imprese e degli imprenditori, al fine di migliorare tempestivamente la gestione positiva dei cambiamenti economici;
  • migliorare l'accesso al posto di lavoro e l'inserimento duraturo sul mercato del lavoro, per chi è in cerca di lavoro e per le persone non attive;
  • prevenire la disoccupazione, segnatamente quella di lunga durata e quella dei giovani;
  • incoraggiare l'invecchiamento attivo e prolungare la vita attiva;
  • aumentare la partecipazione al mercato del lavoro;
  • migliorare l'inserimento sociale delle persone svantaggiate in vista di un loro inserimento duraturo nel mondo del lavoro;
  • lottare contro tutte le forme di discriminazione sul mercato del lavoro;
  • migliorare e aumentare il capitale umano;
  • promuovere le partnership.

Inoltre, per l'obiettivo "Convergenza", il FSE sostiene le seguenti priorità:

  • potenziamento degli investimenti in capitale umano, con riforme in materia di istruzione e di formazione, aumento della partecipazione nei settori dell'istruzione e della formazione lungo l'intero arco della vita, nonché sviluppo del potenziale umano nel settore della ricerca e dell'innovazione;
  • rafforzamento della capacità e dell'efficacia istituzionali, allo scopo di contribuire al buon governo.

Per maggiori informazioni: