Regione Piemonte - Emigrazione e Piemontesi nel mondo

In questa pagina:



Emigrazione e Piemontesi nel mondo

La Regione Piemonte promuove iniziative volte a rinsaldare i rapporti tra gli emigrati piemontesi e la loro terra d'origine attraverso la L.R. 1/87, che prevede contributi e interventi a favore degli emigrati di origine piemontese, alle loro famiglie (coniugi e figli) e ai frontalieri.

La legge si pone l'intento di facilitare il rientro e il reinserimento in Piemonte degli emigrati, attraverso contributi per le spese di viaggio e di trasporto delle masserizie e delle salme dei cari, e contributi per l'incentivazione alla creazione di attivitÓ produttive.

Nell'ottica di mantenere vivi o ricostruire i legami dei piemontesi all'estero con il Piemonte, la predetta legge promuove soggiorni culturali, viaggi studio, turismo sociale e interscambi a favore dei figli degli emigrati, la diffusione di pubblicazioni, materiale audiovisivo e radiofonico, l'organizzazione di manifestazioni sulle tradizioni e la realtÓ piemontese, il sostegno all'attivitÓ delle associazioni dei piemontesi nel mondo. In quest'ottica inoltre Ŕ finanziata l'attivitÓ di associazioni che hanno sede in Piemonte e operano comunque a favore dell'emigrazione piemontese.



Immagini tratte dall'archivio storico-fotografico del Museo Regionale dell'Emigrazione - Piemontesi nel Mondo