Regione Piemonte

In questa pagina:



Programmi europei

I progetti europei portati aventi dalla Regione Piemonte in ambito dell’edilizia residenziale pubblica sono tre e si riconducono all’esperienza comunitaria del programma Alpine Space 2007 –2013.
I partner del progetto sono pubblici ed a loro volta possono collaborare con le Università ed Enti di ricerca.
Tutti i programmi, partners coinvolti e relativi materiali dei progetti (newletters, convegni, siti web wiki) sono presenti in internet

CABEE - Capitalizing Alpine Building Evaluation Experiences

È un progetto europeo finalizzato alla promozione economica, allo sviluppo tecnico costruttivo e al trasferimento di know-out nelle Piccole Medie Imprese nell’ambito della sostenibilità energetico-ambientale in edilizia.
In particolare capitalizza le esperienze nella produzione edilizia ad alta efficienza energetica esistenti nelle regioni transalpine, stabilisce un orientamento nella costruzione del sistema di valutazione ecosostenibile, genera economie di scala transnazionali e cerca di superare le barriere locali.
Tale progetto favorisce una soluzione nelle “Nearly Zero Energy Building in ambito del programma sopra citato “Spazio alpino”, www.alpine-space, e lo scambio di esperienze regionali sulle “Reti intelligenti”, sull’innovazione e sul partenariato pubblico/privato nel settore dell'edilizia e rafforza uno scambio transnazionale di esperienze nelle Piccole Medie Imprese, in rete Network Enterprise Alps, www.nena-network.eu.
La Direzione Edilizia vi partecipa al progetto in collaborazione con 12 partners provenienti da sei paesi europei.

  • Seminari
    • 7 ottobre 2014 Seminario CESBA sull'edilizia sostenibile a Torino. Programma
    • 15-16 giugno 2012 - Kick-off meeting
  • Articolo del Sole 24ore del 17 novembre 2014 "Tre progetti per la sostenibilità degli edifici pubblici"

ViSiBLE - Informazioni generali

Il progetto ViSiBLE (Valorisation of Sustainable Alpine Space nearly zero-energy Building and Low Carbon Experiences), conclusosi a novembre 2014 finanziato nell’ambito di “Alpine Space Programme 2007-2013 – Ambito tematico: Basse emissioni ed efficienza energetica”, vede coinvolti quattro paesi europei. Il principale obiettivo del progetto consiste nel contribuire ad influenzare lo sviluppo di politiche in materia di “Nearly zero energy building” (nZEBs) in una prospettiva integrata a livello regionale, nazionale ed europeo, attraverso l’identificazione di esperienze e risultati di progetti sviluppati in area transalpina in materia energetico-ambientale nel settore edilizio, la loro conseguente capitalizzazione e valorizzazione, nonché l’elaborazione finale di proposte ed input strategici utili al Programma europeo ASP+2014. La Regione Piemonte, è direttamente responsabile del “Work Pakage” relativo all’analisi dei principali progetti europei finanziati, e rientranti nell’area tematica dell’ASP 2013, dei quali ne ha coordinato e sintetizzato l’analisi dei contenuti

Le pagine ufficiali del progetto
http://www.alpine-space.eu/projects/projects/detail/ViSiBLE/show/
http://wiki.cesba.eu/wiki/ViSiBLE

ENERBUILD - Informazioni generali

Il progetto ENERBUILD (ENERgy Efficiency and Renewable Energies in the BUILDing Sector in the Alpine Space), conclusosi a giugno 2012, è stato finanziato nell'ambito del programma di cooperazione internazionale "Alpine space" e affronta la tematica dell'efficienza energetica e l'utilizzo delle energie rinnovabili in riferimento ad edifici di proprietà pubblica o realizzati con il contributo pubblico e destinati alla residenza ed al pubblico servizio.
Si è concentrato sullo sviluppo e l'evoluzione delle tecniche costruttive nel campo ESAP (energy saving and producing) promuovendo lo sviluppo di "Network" di informazione intersettoriali e di azioni atte a favorire la competitività e l'attrattività delle PMI che operano nell'ambito dello spazio transalpino in materia di efficienza energetica ed ambientale.

È stata data l'opportunità ad amministratori locali, imprenditori, professionisti ed esperti nei processi lavorativi nel settore delle costruzioni di approfondire, su basi scientifiche e tecnologiche le conoscenze in materia di efficienza energetica ed ambientale, in modo da poter influire sui processi decisionali riguardanti tali tematiche.
Per raggiungere gli obiettivi descritti i partners transnazionali si sono impegnati nella formazione e nel coordinamento dell'apporto degli esperti in materia. I risultati conseguiti con il progetto, confrontati con i casi-studio presi in esame, costituiscono il punto di partenza per l'avvio del progetto "CABEE".

  • La pagina ufficiale del progetto
  • I partners
  • Documentazione
  • Filmato

    L'incontro di esperti tra i più rappresentativi in materia di efficienza energetica nell'ambito dell'edilizia residenziale pubblica, responsabili in ambito europeo delle rispettive regioni partecipanti al progetto europeo Interreg Spazio Alpino "ENERBUILD", ha reso possibile il confronto tra le rispettive esperienze condotte negli ultimi anni nella realizzazione di interventi di edilizia sovvenzionata ed agevolata caratterizzati da elevate prestazioni in termini di efficienza energetica. Questo è avvenuto all'interno del convegno "Progetto Enerbuild - Strategie ed esperienze nella realizzazione di edifici ad alta efficienza", tenutosi nel 2010 a Torino. Previsto nel programma del progetto europeo "Enerbuild" del quale la Regione Piemonte è stata partner,il convegno ha avuto come tema centrale l'analisi di alcune delle più significative esperienze condotte da operatori pubblici e privati nel contesto geografico alpino: si tratta di esponenti di rilievo di enti pubblici e privati, che operano nella realizzazione e gestione di edifici residenziali sovvenzionati, nell'ambito territoriale della Regione Piemonte (ATC Torino), del Nord Italia (IPES Bolzano), della Francia (OPAC 38 di Grenoble) e della regione del Voralberg in Austria (Vogewosi), degli enti finanziatori (Regione Piemonte) e degli enti privati che operano nella realizzazione di edilizia residenziale agevolata (LEGACOOP, FEDERABITAZIONE - Consorzio Nazionale "Casa Qualità").
    Sono state discusse le confrontate le diverse strategie adottate, sia da enti finanziatori, dia dagli operatori del settore, nel realizzare edifici ad alta efficienza energetica, le performance raggiunte e i costi sostenuti, in un ottica di scambio di "Best pratices" per migliorare la qualità architettonica, ridurre i costi di costruzione e creare sviluppo e innovazione per le imprese che operano nel nostro territorio. Sono stati inoltre posti a confronto le strategie e gli obiettivi per l'assegnazione dei fondi pubblici per l'edilizia agevolata adottate dai vari Enti.

    Nel filmato, una breve presentazione del convegno presentata ai partners europei sui punti salienti del progetto e sulle realizzazioni pilota oggetto della sperimentazione.

 

Il Coordinatore Regionale dei Progetti

Dario Milone: 011/4323807
Settore Edilizia sociale
Via Lagrange, 24 - 10123 Torino