Regione Piemonte

In questa pagina:



Osservatorio regionale condizione abitativa

L'articolo 59 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 ha istituito L'Osservatorio della condizione abitativa e l’art. n12 della legge 431/98 ha costituito presso il Ministero dei Lavori pubblici. Tale Osservatorio ha il fine di acquisire, raccogliere, elaborare, diffondere, valutare dati  nonché il monitoraggio permanente della situazione abitativa.

Il monitoraggio "in progress" dei fenomeni economici e sociali si articola almeno su tre livelli: nazionale, regionale e sub-regionale. A livello subregionale piemontese i dati disponibili derivano prevalentemente da Comuni, ATC, altri enti locali, Tribunali e sono integrati dai procedimenti amministrativi gestionali regionali. È possibile trovare serie storiche a livello provinciale sul patrimonio di case popolari, sul fabbisogno di alloggi, sugli sfratti, sul fondo di sostegno alla locazione.

Inoltre, negli anni sono state effettuate pubblicazioni (effettuate dal Cresme e dal Dipartimento Casa e Città del Politecnico) ed indagini conoscitive (sul fondo di sostegno di locazione e sull’edilizia abitativa sociale), oltre alla possibilità di effettuare delle interrogazioni delle banche dati relative al fondo di sostegno, alla tensione e  domanda abitativa a livello comunale, provinciale e regionale.

Dati sul Piemonte

Listini Prezzi degli immobili

Dati sulla Provincia di Torino

 

Informazioni

Responsabile dell’analisi della condizione abitativa
Laura Schutt Scupolito: 011/4323630
Settore Edilizia sociale
Via Lagrange, 24 - 10123 Torino