Regione Piemonte

In questa pagina:



Fondo Sociale regionale

Misura D delle Linee di intervento regionali in materia di politiche abitative
nel settore dell'affitto per l'anno 2014 (Dgr. 16- 362 del 29 settembre 2014)

Localizzazione: tutti i Comuni

Tipologia di intervento Contributi per gli assegnatari di alloggi di edilizia sociale in oggettive condizioni di difficoltÓ nel pagamento del canone di locazione e dei servizi accessori

Beneficiari: Assegnatari di alloggi di edilizia sociale in condizione di morositÓ incolpevole, come definita allĺarticolo 7 del Regolamento n. 14/R del 4 ottobre 2011.

  1. È definito moroso incolpevole il nucleo:
      a) in possesso di un ISEE non superiore al 30 per cento del limite di accesso all'edilizia sociale, di cui all'articolo 2;
      b) che ha corrisposto all'ente gestore una somma, su base annua, stabilita annualmente dalla Giunta regionale.
  2. La Giunta regionale, informata la Commissione consiliare competente, stabilisce il parametro di cui al comma 1, lettera b) sulla base dell'andamento della situazione socio-economica, della disponibilità di risorse destinate alla copertura della morosità incolpevole e dell'analisi dei risultati degli esercizi precedenti.

Limite di reddito per l’accesso degli inquilini: Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a € 6.186,00.

Requisiti di accesso:
Aver corrisposto all’ente gestore (ATC o Comune), su base annua, una somma stabilita dalla Giunta regionale.

Criterio di ripartizione: La disponibilità annua del fondo è ripartita tra gli enti gestori in misura proporzionale all’ammontare della morosità incolpevole comunicata.

Ammontare dei contributi: I contributi sono riconosciuti, sotto forma di riduzione della morosità incolpevole, in misura almeno pari al 60% della morosità incolpevole complessiva.

Quota minima da corrispondersi da parte degli assegnatari di case popolari per il riconoscimento della condizione di moroso incolpevole
2012
2013

Altri provvedimenti

Link utili:
DGR n. 16-362 del 29 settembre 2014. DGR n. 16-362 del 29 settembre 2014. Modalità e integrazioni all'allegato A alla Linee di intervento regionali in materia di politiche abitative nel settore dell’affitto, per l’anno 2014

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri  5 dicembre 2013, n. 159 
Regolamento concernente la revisione delle modalità  di determinazione e i campi di applicazione dell' Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 19 del 24-1-2014
Entrata in vigore del provvedimento: 08/02/2014

Come si calcola l’Isee (sito dell’INPS)

Informazioni

Settore Edilizia sociale
Via Lagrange, 24 - 10123 Torino – tel. 011.4321455