Centri antiviolenza, dove sono e cosa fanno

I centri antiviolenza della Regione piemonte sono punti di ascolto e luoghi di accoglienza e sostegno delle donne, e dei loro figli minorenni, che hanno subito violenza o che si trovano esposte alla minaccia di ogni forma di violenza, indipendentemente dal luogo di residenza.

Nella sezione Contro la violenza di genere sono disponibili la mappa dei centri antiviolenza, con i riferimenti per contattarli e il monitoraggio dell’attività svolta dai centri nel 2015.

Grazie all'approvazione della legge 4/2015 potrà essere istituito il Tavolo di coordinamento permanente regionale dei Centri Antiviolenza e del Centro Esperto Sanitario, un modo per dare un ulteriore sostegno ai centri antiviolenza e alle case rifugio e facilitare il confronto, lo scambio di informazioni e la condivisione di esperienze.

Consulta la mappa