Contro la violenza sulle donne, intervenire sugli uomini che le maltrattano

3 agosto 2017 – Affrontare la violenza sulle donne muovendo dagli interventi su chi le maltratta: è uscita la manifestazione di interesse a partecipare, in partenariato con la Regione, all'avviso pubblico del Dipartimento per le Pari Opportunità della presidenza del Consiglio dei ministri.

Leggi tutto

Più donne per i cda e le posizioni apicali: il progetto entra nel vivo

3 agosto 2017 – La Regione cerca operatori per i servizi di supporto al progetto "Più donne per i cda e le posizioni apicali 2", promosso dalla Consigliera di parità regionale del Piemonte e dalla Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna del Piemonte.

Leggi tutto

Manifestazione di interesse della Consigliera di Parità per la realizzazione del progetto Diritti 70.0 – seconda edizione

21 luglio 2017 – E’ stato pubblicato un Avviso pubblico della Consigliera di parità della Regione Piemonte per la realizzazione della seconda edizione del progetto Diritti 70.0. L’avviso è da intendersi come mero procedimento preselettivo finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d’interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori economici in modo non vincolante per la Regione Piemonte.

Leggi tutto

Contrasto alla tratta: la Regione cerca partner per partecipare al bando del Dipartimento Pari Opportunità (scadenza 31 luglio)

20 luglio 2017 – La Regione partecipa al bando del Dipartimento Pari Opportunità, per progetti di assistenza a favore delle persone vittime di tratta. Le iniziative dovranno essere attivate a livello territoriale e riguardare alloggio, vitto, assistenza sanitaria e, successivamente, integrazione sociale.

Leggi tutto

Centri antiviolenza, dove sono e cosa fanno

I centri antiviolenza della Regione piemonte sono punti di ascolto e luoghi di accoglienza e sostegno delle donne, e dei loro figli minorenni, che hanno subito violenza o che si trovano esposte alla minaccia di ogni forma di violenza, indipendentemente dal luogo di residenza.

Leggi tutto

Io parlo e non discrimino: nasce la Carta di intenti

Un uso appropriato del linguaggio comune, che eviti stereotipi e sia aderente al ruolo della donna nella società, valorizzando le differenze di genere. E’ l’obiettivo del progetto “Io parlo e non discrimino”, a cui ha aderito anche la Regione Piemonte.

Leggi tutto