Residenze artistiche

Nel triennio 2015/2017 è stata positivamente applicata l’Intesa sancita tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome per la realizzazione del progetto “Residenze Artistiche” che ha rappresentato un modello virtuoso di cooperazione inter-istituzionale finalizzata alla valorizzazione delle residenze come fattore di innovazione e di qualificazione del sistema dello spettacolo dal vivo.
In particolare, per quanto riguarda il progetto piemontese, il triennio ha visto la nascita di un polo regionale dedicato alla danza presso la Lavanderia a Vapore di Collegno - residenza gestita da un Raggruppamento Temporaneo di Organismi (RTO) composto da soggetti caratterizzati dalla comune attività di promozione della danza - e quattro residenze di teatro, teatro di figura e circo contemporaneo.

Per il triennio 2018-2020 la Giunta Regionale del Piemonte con D.G.R. n. 20-6717 del 6 aprile 2018 ha aderito all’Accordo di Programma interregionale triennale 2018/2020 in attuazione dell'articolo 43 "Residenze" del Decreto Ministeriale n. 332 del 27 luglio 2017 e dell'Intesa sancita in data 21 settembre 2017 tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano.

Invito alla presentazione di progetti per le Residenze Artistiche triennio 2018-2020

Con procedura ad evidenza pubblica vengono selezionati:

  • cinque progetti di residenza per “Artisti nei territori” destinati ai comparti di danza, teatro, circo contemporaneo e arte di strada, luoghi ove soggetti professionali operanti da almeno tre anni con continuità nello spettacolo dal vivo, sviluppano attività di residenza o integrano la propria attività svolta in una determinata comunità territoriale, con un’attività di residenza;
  • un “Centro di Residenza” destinato al settore della danza, luogo in cui un raggruppamento anche temporaneo di soggetti professionali operanti nello spettacolo dal vivo svolge attività progettuale di residenza coinvolgendo artisti diversi da quelli appartenenti all’organizzazione dei soggetti costituenti il raggruppamento responsabile del progetto di residenza.

Con determinazioni dirigenziali n. 130/A2003A e n. 131/A2003A del 13 aprile 2018 sono stati emanati gli avvisi pubblici di selezione e finanziamento relativi rispettivamente ai progetti di residenza per “Artisti nei territori” e al “Centro di Residenza”.

Il termine per la presentazione delle istanze è fissato al 21 maggio 2018.

I testi degli avvisi pubblici di finanziamento e la relativa modulistica sono disponibili sino al 21 maggio 2018 all’indirizzo:
http://www.regione.piemonte.it/bandipiemonte/cms/

  • Il titolo identificativo da cercare per scaricare l’avviso relativo ai progetti di residenza per “Artisti nei territori” e la modulistica è: “Avviso Pubblico, ai sensi dell’Intesa Stato/Regioni sancita il 21.9.2017 in attuazione dell’art. 43 “Residenze” del D.M. 27.7.2017. D.G.R. 20-6717 del 6.4.2018. Invito alla presentazione di progetti di residenze per “Artisti nei territori” 2018-2020”.
  • Il titolo identificativo da cercare per scaricare l’avviso relativo ai “Centri di Residenza” e la modulistica è: “Avviso Pubblico, ai sensi dell’Intesa Stato/Regioni sancita il 21.9.2017 in attuazione dell’art. 43 “Residenze” del D.M. 27.7.2017. D.G.R. 20-6717 del 6.4.2018. Invito alla presentazione di progetti di “Centri di residenza” nel settore della danza 2018-2020”.

Si consiglia di selezionare dal menù a tendina:
Materia – Cultura
Stato - Aperto


Per un quadro di riferimento nazionale

   

1