Regolamento UE 651/2014

Le seguenti linee di intervento, in materia di attività culturali e dello spettacolo, sono sottoposte alla disciplina del capo I e dell’articolo 53 del Regolamento comunitario (UE) n. 651/2014 del 17 giugno 2014 e costituiscono regime di aiuti regionali in esenzione dall’obbligo della notifica alla Commissione Europea, come disposto dalla deliberazione della Giunta regionale n. 21-1902 del 27 luglio 2015:

-   L.r. 58/1978 - Assegnazione di contributi a sostegno di iniziative di spettacolo dal vivo e attività cinematografiche;

-   L.r. 58/1978 - Assegnazione di contributi a sostegno di arti visive, eventi espositivi, promozione dell’arte contemporanea, a carattere regionale;

-   L.r. 58/1978 - Finanziamenti annuali per le attività istituzionali di enti culturali e di spettacolo partecipati e controllati dalla Regione Piemonte;

-   L.r. 58/1978 - Assegnazione di contributi a sostegno di attività culturali e dello spettacolo, a favore di soggetti in regime di convenzione con la Regione Piemonte;

-   L.r. 58/1978 - Assegnazione di contributi in conto capitale per la realizzazione, il recupero, la trasformazione e l’ammodernamento di sedi destinate ad attività culturali e dello spettacolo;

-   L.r. 68/1980 - Assegnazione di contributi a sostegno delle attività annuali di teatro professionale;

-   L.r. 16/1984 - Prestiti a tasso agevolato a imprese, enti, enti locali e associazioni operanti nel settore cinematografico e di spettacolo mediante la attivazione di un fondo rotativo presso FinPiemonte S.p.a.;

-   L.r. 44/2000 - Assegnazione di contributi a sostegno di progetti di educazione permanente a carattere regionale;

-   L.r. 17/2003 - Assegnazione di contributi alle espressioni artistiche in strada, svolte liberamente da artisti di strada in spazi aperti al pubblico.


Numero di registrazione della misura di aiuto: SA.42859


Titolo della misura di aiuto:

- Deliberazione della Giunta regionale n. 21-1902 del 27 luglio 2015 recante “Regolamento comunitario (UE) n. 651/2014 del 17.06.2014 – adempimenti ai sensi del capo I e dell’articolo 53 “Aiuti per la cultura e la conservazione del patrimonio”. Comunicazione di regimi di aiuto in esenzione.” Dgr21_1902_2015.doc

- Allegato A “Aiuti regionali in esenzione in materia di attività culturali e dello spettacolo ai sensi dell’art. 53 del Reg. UE 651/2014” alla deliberazione della Giunta regionale n. 21-1902 del 27 luglio 2015 .” Dgr21_1902_2015AllA.doc


Adempimenti di cui al Regol. UE 651/2014 - Art. 9 c. 1, lettera c) - Aiuti individuali superiori a 500.000,00 euro

Periodo di vigenza: sino al 31 dicembre 2020