Istituti culturali

Legge regionale n. 13 del 30.6.2016. Istituti culturali

Con l.r. n. 13 del 30.6.2016 "Nuove disposizioni per l'erogazione di contributi regionali ad enti, istituti, fondazioni e associazioni di rilievo regionale. Abrogazione della legge regionale 3 settembre 1984, n. 49 (Norme per l'erogazione di contributi regionali ad enti, istituti, fondazioni e associazioni di rilievo regionale)", il Consiglio Regionale ha approvato l’abrogazione della legge regionale 3.9.1984, n. 49 recante “Norme per l’erogazione di contributi regionali ad enti, istituti, fondazioni e associazioni di rilievo regionale”.

In base all’art. 1 della citata l.r. n. 13/2016, la Regione Piemonte “sostiene e valorizza il patrimonio culturale degli enti, degli istituti, delle fondazioni e delle associazioni che, con continuità e con elevato livello scientifico, operano in ambito regionale per la promozione di attività di studio e ricerca, di divulgazione formativa, educativa e culturale, erogando contributi ai soggetti di cui all’art. 2 della presente legge.”

In base alle disposizioni dell’art. 2, comma 1, della citata legge, ”la Giunta Regionale, con propria deliberazione, istituisce la tabella degli enti, degli istituti, delle fondazioni e delle associazioni di rilievo regionale.”

Ai sensi dell’art. 3, comma 1 della suddetta legge, “la Giunta Regionale, acquisito il parere vincolante della Commissione consiliare competente, approva ogni tre anni i criteri per l’ammissione alla tabella degli enti aventi rilievo regionale, nonché le modalità di accesso al contributo regionale.”

A tale riguardo si comunica che in data 3.8.2017 la Giunta Regionale (acquisito il parere favorevole vincolante della Commissione consiliare competente) ha approvato i criteri per l’istituzione della tabella degli enti, istituti, fondazioni e associazioni di rilievo regionale e per l’ammissione al contributo regionale.

La Deliberazione della Giunta regionale n. 57-5488 del 3.8.2017 di approvazione dei criteri è pubblicata sul B.U.R.P. n. 32 del 10.8.2017 (indice sistematico ”Criteri e modalità art. 12 L. 241/1990”).

1
2
3