Il progetto Nati per Leggere Piemonte

Tutti i vincitori del Premio nazionale Nati per Leggere, 9ª edizione

Il primo incontro con la lettura è un momento importantissimo per un bambino, il momento in cui un adulto legge con lui una storia e nasce l’amore per le storie, per questo esiste il Premio nazionale Nati per Leggere, il riconoscimento che premia la migliore produzione editoriale per i bambini in età prescolare e riconosce la creatività e l’impegno nella promozione della lettura fra i più piccini, istituito dalla Regione Piemonte nel 2009.

Ben 182 le candidature alle sezione Nascere con i libri della 9ª edizione del premio, un successo per una iniziativa ormai consolidata, specchio dello stato di salute dell’editoria italiana per l’infanzia. I vincitori della 9ª edizione saranno premiati lunedì 14 maggio 2018, alle ore 16.30, nell’Arena del Bookstock Village del Salone Internazionale del Libro di Torino (quinto padiglione - Lingotto Fiere). Condurrà la cerimonia Eros Miari e non mancherà una sorpresa per i bambini ma anche per gli adulti.

Scopri il nome di tutti i libri vincitori con le motivazioni:

Appuntamenti al Salone Internazionale del Libro di Torino legati al Premio

Lunedì 14 maggio alle ore 14.30 (spazio Stock – Padiglione 5 – Lingotto Fiere) a cura di Regione Piemonte, Salone del Libro e Coordinamento Nazionale Nati per Leggere, si terrà la tavola rotonda “Nove anni di grandi storie per piccoli lettori”, attraverso la storia del Premio un’analisi sull’evoluzione dei libri per l’infanzia e una riflessione sulle necessità di ulteriori cambiamenti del linguaggio e dell’immagine. Sarà anche un approfondimento sull’utilità e sul significato oggi di un premio letterario. Intervengono: Marnie Campagnaro, Giovanna Malgaroli, e grazie alla collaborazione con il Goethe-Institut Torino sarà presente l’autore e illustratore tedesco Ole Könnecke, vincitore del premio nel 2012. Modera: Eugenio Pintore.

Al Premio si affiancano i Laboratori al Bookstock Village, presso lo stand Npl Piemonte, realizzati in collaborazione con le Biblioteche Civiche e del Centro di Cultura per l’Arte e la Creatività di Iter (Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile).
Giovedì 10 maggio alle ore 10.30 inaugura i laboratori Nicoletta Costa con un’attività fra disegno e lettura, a cura di Franco Cosimo Panini Editore, che la vedrà protagonista assieme al suo fidato amico Giulio Coniglio.
Ai laboratori non possono mancare le vincitrici della 9ª edizione del Premio nazionale Nati per Leggere: Lunedì 14 alle ore 10.30 sarà possibile partecipare al laboratorio Proiezioni Orsogonali con Noemi Vola, a cura di Corraini Edizioni; alle ore 11.45 l’autrice Elisa Mazzoli legge ai piccoli lettori le gesta di Piedino e del suo viaggio alla scoperta del mondo; alle ore 13 Joanna Dillner, editrice della Bohem Press Italia, racconta le avventure di Max e del suo carretto; Kitty Crowther sarà invece presente alla cerimonia finale.

La Giuria, designata dal Comitato promotore del premio, è composta da docenti, esperti di letteratura per l’infanzia, bibliotecari, pediatri, librai specializzati, giornalisti, nello specifico per questa edizione: Anna Parola, Libreria dei Ragazzi di Torino, presidente di Giuria, Maria Mussi Bollini, vicedirettrice RAI Ragazzi, Marnie Campagnaro, docente di Teoria e Storia della letteratura per l’infanzia all’Università di Padova, Antonella Cavallo, Salone Internazionale del Libro-Fondazione Circolo dei lettori, Donatella Curletto, bibliotecaria a Genova, Paola Ganio Vecchiolino, Regione Piemonte, Fernanda Melideo pediatra a Roma, Patrizia Musco, bibliotecaria a Torino, Riccardo Pontegobbi, esperto di letteratura per bambini e ragazzi, Anna Romano, insegnante laboratori di lettura a Torino e Giovanna Sciacca, mamma torinese attenta alle letture dei suoi figli. Comitato promotore: Eugenio Pintore (Dirigente Promozione beni librai e archivistici, editoria e istituti culturali Regione Piemonte), Domenico Bartolini (direttore LiBer), Antonella Marchesin (ITER), Giovanna Malgaroli (Segreteria nazionale formatrice NPL), Susanna Bassi (Biblioteche civiche di Torino). Gabriella Carrè, Biblioteche civiche di Torino, coordina le giurie della sezione Crescere con i libri.

Il Premio è istituito dalla Regione Piemonte e organizzato in collaborazione con la Città di Torino (con Iter e Biblioteche civiche Torinesi), il Salone Internazionale del Libro (un progetto della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura realizzato da Fondazione Circolo dei lettori e Fondazione per la Cultura Torino), il Coordinamento nazionale del progetto Nati per Leggere (sostenuto dall'Associazione Culturale Pediatri, l'Associazione Italiana Biblioteche, il Centro per la salute del bambino Onlus di Trieste) e la rivista trimestrale LiBeR (con il suo portaleliberweb.it). Con il patrocinio del Centro per il libro e la lettura e di IBBY Italia.

 

Logo del progetto Nati per Leggere Nati per Leggere Piemonte - lo sviluppo su base regionale dell’omonimo progetto nazionale - è promosso, coordinato e sostenuto dalla Regione Piemonte e dalla Compagnia di San Paolo di Torino.

Nel 2017 il programma si articola in oltre 20 macroprogetti locali, coordinati ciascuno da un Comune capofila per un totale di quasi 400 comuni piemontesi distribuiti nell’intera regione.


La nostra pagina Facebook

Logo del progetto Nati per Leggere Per rimanere aggiornato sulle nostre iniziative visita la pagina Facebook di Nati per Leggere Piemonte al seguente link: www.facebook.com/natiperleggerepiemonte

 
Per info : Paola Ganio Vecchiolino
Tel. 011.432.5175 - 331.6502534; numero breve 82679
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.