Promozione della musica popolare

Contributo regionale a sostegno

Per promuovere la musica popolare tradizionale, gli articoli 4 e 5 della legge regionale 38/2000 prevedono un contributo regionale annuale in favore delle Associazioni di musica popolare tradizionale (complessi bandistici e società filarmoniche, gruppi vocali e società corali, gruppi folcloristico-musicali) iscritte all’apposito Albo regionale, istituito dall’articolo 2 della medesima legge.
Il contributo regionale sostiene lo svolgimento del programma annuale delle attività musicali popolari, consistenti in in spettacoli e concerti bandistici, corali, folcloristici o di altre manifestazioni aventi la stessa natura.
Il contributo va richiesto dalle Associazioni interessate nel periodo individuato dalla Giunta regionale con propria deliberazione. Questa norma consente la pubblicazione di un avviso pubblico di finanziamento, con la relativa “finestra” per la presentazione delle domande di contributo. L’avviso pubblico di finanziamento è pubblicato a seguito della individuazione delle risorse finanziarie e della definizione dei criteri di valutazione e di assegnazione attuativi dell’articolo 4 della l.r. 38/2000.
L’articolo 4 della l.r. 38/2000, infatti, individua soltanto la percentuale massima del contributo assegnabile rispetto alla spesa ritenuta ammissibile, nell’ambito della realizzazione di spettacoli e concerti bandistici, corali, folcloristici (30%) e dell’acquisto e miglioramento di attrezzature musicali fisse e mobili (70%).


Richiesta di contributo 2017
AVVISO PUBBLICO DI FINANZIAMENTO

Legge regionale 38/2000 in materia di sostegno delle attività musicali popolari

Invito alla presentazione della domanda di contributo a sostegno delle attività musicali popolari per l’anno 2017

Con deliberazione n. 26-5167 del 12 giugno 2017 la Giunta Regionale ha stabilito che per l’anno 2017 le istanze di contributo, formulate ai sensi della legge regionale 38/2000 (attività musicali popolari tradizionali delle Associazioni musicali iscritte all’apposito Albo regionale l.r. 38/2000), devono essere presentate in riscontro a idoneo avviso pubblico con termine di presentazione non posteriore al 1° agosto 2017.

Con precedente deliberazione n. 18-4871 del 10 aprile 2017 la Giunta Regionale ha approvato i criteri di valutazione per l’anno 2017, tra le altre, delle richieste di assegnazione di contributo in ambito di musica popolare tradizionale l.r. 38/2000.

Con determinazione dirigenziale n. 249A2003A del 22 giugno 2017 è stato conseguentemente emanato l’avviso pubblico di finanziamento in ambito di sostegno alle attività musicali popolari dell’anno 2017, avviso che indica, tra l’altro, i termini, le modalità di presentazione delle istanze e i criteri di valutazione delle stesse. La suddetta determinazione dirigenziale ha destinato a questa linea di intervento Euro 25.000,00.

Il termine per la presentazione delle istanze su questa linea di finanziamento è fissato al 31 luglio 2017.

Il testo dell’avviso pubblico di finanziamento e la relativa modulistica sono disponibili sino al 31 luglio 2017 all’indirizzo:
http://www.regione.piemonte.it/bandipiemonte/cms/

Il titolo identificativo da cercare per scaricare l’avviso e la modulistica è: “Avviso pubblico di finanziamento legge regionale 38/2000 in materia di sostegno delle attività musicali popolari – Invito alla presentazione di programmi di attività musicali popolari per l’anno 2017”.

Si consiglia di selezionare dal menù a tendina:
Materia – Cultura
Stato - Aperto