Contributi tramite Finpiemonte

I beneficiari di contributo assegnato ai sensi delle leggi regionali in materia di Cultura, già individuati dalla Regione Piemonte, devono richiedere alla Finpiemonte S.p.A. il versamento della quota di anticipo autoregistrandosi on-line e inserendo i dati richiesti in un apposito applicativo.

Con medesima procedura sarà necessario richiedere il saldo utilizzando la stessa user e password assegnata in fase di autoregistrazione.

Per l'autoregistrazione e il corretto inserimento dei dati può essere visionata e/o stampata l'apposita Guida alla compilazione on-line.

Si ricorda che, per ottenere l'anticipo, il beneficiario del contributo è obbligato ai sensi del D.Lgs n. 231/2007 (decreto anti-riciclaggio) a scaricare l'apposito modulo, compilarlo e trasmetterlo direttamente a Finpiemonte tramite il proprio indirizzo PEC all'indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , oppure, tramite posta ordinaria, all'indirizzo: Finpiemonte SpA - Galleria San Federico, 54 - 10121 Torino.


Il contributo verrà liquidato in due quote di pari importo (anticipo e saldo) direttamente dalla Finpiemonte S.p.A., collegandosi a www.finpiemonte.info.

Per ogni chiarimento inerente la procedura informatica, si invita a contattare Finpiemonte S.p.A. - Ufficio relazioni con il Pubblico, tel. 011/57.17.777, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00.

rivoli_B.jpg