Regione Piemonte

In questa pagina:



La sanzione amministrativa pecuniaria

La sanzione amministrativa pecuniaria consiste nell’obbligazione di pagare una determinabile somma in euro a fronte di una violazione di legge. L’ammontare della sanzione amministrativa pecuniaria è fissata dalla legge tra un limite minimo ed uno massimo. La determinazione avviene avendo riguardo della gravità della condotta illecita concretamente tenuta dall’autore, dell'eventuale opera svolta dall'agente per l'eliminazione o attenuazione delle conseguenze della violazione, nonché della sua personalità e delle sue condizioni economiche. In talune ipotesi la stessa legge prevede la possibilità o l’obbligo di applicazione di sanzioni accessorie (ad. esempio l’impossibilità giuridica di tenere legalmente determinati comportamenti).