Regione Piemonte - Commercio

In questa pagina:



Formazione professionale

In coerenza con quanto affermato dalla Commissione europea, l’istruzione e la formazione sono da considerarsi elementi fondamentali nel quadro della strategia per l'occupazione. In questo contesto, la formazione professionale svolta nell’ambito del comparto del commercio è rivolta a favorire in particolar modo la crescita degli operatori del settore e dei loro dipendenti.

Le politiche regionali di regolazione del comparto mirano inoltre a creare le migliori condizioni di concorrenza, di maggiore efficienza e di qualità del commercio e del servizio reso al consumatore.

Soprattutto nei momenti di congiuntura sfavorevole, un cambio di prospettiva che porti a considerare con sempre maggiore attenzione l’aggiornamento e la riqualificazione non solo per le finalità previste dalla normativa di settore (l.r. n. 28/1999l.r. n. 38/2006), ma anche dal punto di vista del miglioramento dell’occupazione, della crescita economica, del contrasto all’esclusione sociale, può contribuire allo sviluppo della realtà economica piemontese.

La formazione professionale nel settore del commercio è rivolta agli operatori del comparto alimentare e di quello non alimentare.