Regione Piemonte - Prevenzione geologico

In questa pagina:

Versioni alternative:

Torna alla home page della Regione Piemonte [1]


Pubblicazioni - Motore di ricerca condiviso

Prevenzione rischio geologico › Eventi alluvionali
bde

Banca Dati Eventi in Piemonte

Tipologia testo: cartografia

Data di pubblicazione: 2015


La Banca dati Eventi (BDE); creata dalla Regione Piemonte, da Arpa Piemonte e dalla Città Metropolitana di Torino nell'ambito del progetto europeo Interreg IVa Alcotra Risknet contiene informazioni georiferite circa processi, effetti e danni conseguenti ad eventi alluvionali in Piemonte. Si raccomanda di leggere attentamente l'informativa (tasto "i"). La pubblicazione dei dati è curata da Arpa Piemonte.

|

Ulteriori informazioni

La Banca Dati Eventi (BDE) è destinata a tutti coloro che, a vario titolo, si occupano di dissesti naturali. Il livello di dettaglio e di precisione dei dati può essere anche di molto differente per le varie segnalazioni e dipende da un insieme di fattori quali i rilievi effettuati, la natura, il dettaglio e la correttezza dei dati di origine. Inoltre la BDE deriva dall'accorpamento di vari gruppi di informazioni a loro volta raccolte in numero, tempi e modalità tra di loro differenti. Ne risulta un prodotto complessivo che, ancorché realizzato con la massima cura possibile, potrebbe contenere errori ed imprecisioni nonché contenere segnalazioni duplicate. L'ubicazione è stata effettuata utilizzando i dati disponibili e, in alcuni casi, potrebbe non essere corretta. La BDE presenta inoltre una forma di squilibrio per quanto riguarda le varie province. La provincia di Torino risulta essere molto più ricca di dati rispetto alle altre. Questo non deriva da una maggior propensione del territorio ai fenomeni dissestivi ma dal fatto che, storicamente, una maggior quantità di dati è disponibile per tale provincia ed inoltre l'inserimento del DB proveniente dalla Provincia di Torino (ora Città Metropolitana) e relativo alla viabilità provinciale include, da solo, quasi 5000 segnalazioni (16 % circa sul totale delle segnalazioni).
Si richiama quindi l'attenzione dell'utilizzatore circa la necessità di: 1) conoscere i concetti ed i principi legati alle informazioni fornite; 2) prendere atto dei limiti di utilizzo espressi nelle presenti note; 3) prendere atto che una corretta interpretazione dei dati presentati deve essere effettuata da soggetti esperti nel campo della valutazione dei rischi geologici.
La titolarità della BDE è di Regione Piemonte, Arpa Piemonte e Provincia di Torino per quanto di competenza dei tre Enti, ai sensi della L. 633/41 e s.m.i.
La Regione Piemonte, l'Arpa Piemonte e la Città Metropolitana di Torino declinano qualsivoglia responsabilità derivante da analisi ed interpretazione dei dati contenuti nella Banca Dati Eventi.

torna indietro


Servizio a cura della Direzione Opere Pubbliche, Difesa del Suolo, Economia Montana e Foreste