Regione Piemonte - Agricoltura - Pubblicazioni

In questa pagina:



LE BUONE PRATICHE DI FERTILIZZAZIONE

LE BUONE PRATICHE DI FERTILIZZAZIONE

Gestire la fertilizzazione nel migliore dei modi e' fondamentale per garantire un buon livello quantitativo e qualitativo delle produzione e massimizzare l'efficienza d'uso dei fertilizzanti e, contemporaneamente, la protezione dell'ambiente e dell'immagine stessa dell'agricoltura, con una tangibile riduzione dei costi di produzione e un aumento delle performance economiche dell'azienda.
La presente scheda di divulgazione tecnica riporta i risultati di diverse sperimentazioni nate e finanziate da progetti regionali e nazionali sotto la spinta delle normative e misure che regolano o guidano la pratica della fertilizzazione. L'obiettivo di questa scheda, tuttavia, non e' quello di raccontare gli aspetti normativi, sui quali i risultati di natura agronomica ed ambientale ottenuti dall'applicazione in campo delle pratiche agronomiche suggerite. Grazie a questi risultati e' stato possibile dare suggerimenti circa la migliore tecnica di fertilizzazione da adottare mantenendo comunque l'obiettivo di garantire le produzioni, rispettare l'ambiente riducendo i costi della fertilizzazione.


Pubblicazione: 19/05/2014


Disponibile per: | DOWNLOAD



Note: Coordinamento editoriale: Andrea Marelli (Regione Piemonte) Coordinamento tecnico: Alberto Turletti (Regione Piemonte) Redazione testi e conduzione della ricerca: Autori: Barbara Moretti, Natale Sanino, Emiliano Remogna, Laura Zavattaro, Giampaolo Bruno, Carlo Grignani, Teresa Borda, Cristina Lerda, Giovanni De Luca, Elisabetta Barberis, Luisella Celi, Piercarlo Tivano, Enrico Surra, Mario Bonino, Dario Sacco - DISAFA: Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Universita' di Torino. Scuola Agraria Salesiana, Lombriasco (TO). Istituto Agrario Umberto I, Fossano (CN).