Regione Piemonte - Agricoltura - PSR 2007-2013 - Misure di intervento

In questa pagina:


Misura: 132 - Partecipazione degli agricoltori ai sistemi di qualità alimentare

Valorizzare le produzioni di qualità, incrementare il valore aggiunto di tali prodotti, sostenere e incentivare la partecipazione degli agricoltori ai sistemi di qualità.

Obiettivi:
  • Valorizzare le produzioni di qualità
  • incrementare il valore aggiunto di tali prodotti
  • sostenere e incentivare la partecipazione degli agricoltori ai "sistemi di qualità".
  • assicurare i consumatori sulla qualità dei prodotti o dei processi produttivi in quanto sono il risultato della partecipazione dei produttori ai sistemi di qualità oggetto del sostegno
Beneficiari:
Aziende agricole che partecipano ai "sistemi di qualità" e che producono uno o più prodotti eleggibili ritenuti strategici per lo sviluppo dell'agricoltura del Piemonte.
Requisiti:
Potranno ricevere gli aiuti le aziende agricole che sono iscritte agli organismi di controllo anche se rappresentano solo una parte della filiera sulla base dell'ammontare di prodotto certificato nell'anno precedente.
I "sistemi di qualità" riconosciuti a livello comunitario sono: - Reg. CEE 510/2006 relativo alla protezione delle indicazioni geografiche e delle denominazione d'origine dei prodotti agricoli ed alimentari; - Reg. CEE 509/2006 relativo alle specialità tradizionali garantite dei prodotti agricoli alimentari; - Reg. CEE 2092/1991 e s.m.i. e la normativa nazionale connessa) relativo al metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e all'indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari; - Reg. CEE 1493/1999 e s.m.i. e la normativa nazionale connessa) relativo all'organizzazione comune del mercato vinicolo.
Prodotti ammissibili al sostegno: - Reg. (CE) n. 510/2006 relativo alla protezione delle indicazioni geografiche e delle denominazione d'origine dei prodotti agricoli ed alimentari (G.U.C.E. serie L n. 93 del 31/03/2006); - Reg. (CE) n. 834 del 28 giugno 2007 e s.m.i. e la normativa nazionale connessa relativo al metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e all'indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari; le aziende agricole ammesse a beneficiare del sostegno sono quelle che producono prodotti destinati al consumo umano ottenuti e certificati applicando il metodo dell'Agricoltura biologica; - Reg. (CE) 1493/1999 e s.m.i. e la normativa nazionale connessa relativo all'organizzazione comune del mercato vinicolo.
Modalità di attuazione:
  • Approccio tramite domanda individuale

Referente: Stefania CONVERTINI

Settore: PROGRAMMAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA AGROALIMENTARE

Tel: 011-432.4892

E-mail: stefania.convertini@regione.piemonte.it

Referente: Daniela SCARZELLO

Settore: PROGRAMMAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA AGROALIMENTARE

Tel: 011-432.5246

E-mail: daniela.scarzello@regione.piemonte.it