menu della sezione


Introduzione

La Regione Piemonte, da sempre attenta alle tematiche della biodiversità e della conoscenza e salvaguardia del patrimonio naturalistico, ha negli anni raccolto un'ingente mole di dati relativi alle segnalazioni sul territorio di specie floristiche e faunisitiche; la necessità di gestire, ordinare, standardizzare e archiviare tale quantità di informazioni ha ispirato la progettazione del sistema delle Banche Dati Naturalistiche, nato a partire dagli anni 80 con strumenti in locale, e poi completamente riprogettato a partire dal 2002, approfittando del fatto che ormai le tecnologie informatiche e la “Rete” erano ormai mature per la gestione condivisa e centralizzata di grandi quantità di dati.
Lo strumento web, realizzato dal CSI Piemonte in collaborazione con IPLA, prevede l'accesso solamente ad utenti preventivamente autorizzati dal Settore stesso e garantisce le prerogative di proprietà e sensibilità del dato naturalistico mediante un complesso sistema di profilazione degli utenti a seconda della loro competenza.
A partire dal 2011, per una sempre maggiore divulgazione delle informazioni archiviate nella base dati centralizzata, il Settore Aree Naturali Protette, ha deciso di realizzare la presente applicazione web che permette anche ad un'utenza internet di visualizzare alcune delle informazioni naturalistiche contenute nell'archivio.

Dati attualmente consultabili

Flora
Numero segnalazioni Numero Specie
357831 4187
Fauna
Gruppo Numero Segnalazioni Numero Specie
MAMMIFERI 44072 113
UCCELLI 349212 382
ANFIBI E RETTILI 11431 53
PESCI 9519 59
LEPIDOTTERI 33941 1643
ODONATI 1833 66
COLEOTTERI 35552 3069
ORTOTTERI 2055 134
ALTRI INSETTI 5193 924
ARACNIDI 976 298
MOLLUSCHI 3426 190
ALTRI GRUPPI 3765 301
famiglia non definita 11389 2449

informazioni

Accesso riservato

Per accedere al servizio ad accesso riservato e visualizzare più informazioni è necessario fare richiesta al settore Pianificazione e Gestione delle Aree Naturali Protette indicando sull'apposito modulo i propri dati personali ed il motivo della richiesta. Dopo aver ricevuto l'autorizzazione dalla Regione è necessario procedere all'autoregistrazione sul portale sistemapiemonte per avere le credenziali di accesso (login e password).

accedi »