Finanziamento

Scade: 28 giu 2018
Archiviato

L.R. 93/95 - "Avviso per la presentazione delle istanze di concessione contributo e del "Modello di domanda" relativo alle linee di interventi "Progetti a favore dei soggetti con disabilità” e “Progetti di inclusione sociale” - anno 2018".

Progetti a favore dei soggetti con disabilità:

L’Amministrazione regionale intende sostenere progetti che promuovono la pratica sportiva e le attività fisico-motorie quale strumento per il miglioramento delle condizioni psicofisiche delle persone con disabilità e per  favorire l'integrazione sportiva degli atleti con disabilità.

Tali progetti devono svilupparsi nel tempo e coinvolgere il maggior numero di praticanti e le finalità formative devono prevalere su quelle agonistico–competitive.

 

Progetti di inclusione sociale:

La Regione, attraverso questa misura, intende sostenere progetti finalizzati alla promozione dello sport come valore aggregativo, sociale, educativo e formativo rivolto a tutte le fasce di popolazione, con priorità per quelle più deboli ed a rischio di emarginazione, al fine di prevenire il disagio, favorire l'integrazione e la coesione sociale, educare alla legalità, contrastare ogni forma di marginalità e discriminazione.

Infine, si intende sostenere la capacità tecnico–organizzative del territorio a pianificare e ospitare progetti sociali-sportivi-culturali ripetibili negli anni, perseguire l’interazione tra attività sportiva, attività sociale e culturale, promuovere azioni di concertazione tra enti territoriali e sistema operativo, affermando così il il ruolo e l’immagine del Piemonte quale regione con grande vocazione sportiva.

Materia: 
Sport
Soggetti beneficiari: 

Misura 1.2 “Progetti diretti alle persone con disabilità”:

  • comitati regionali, provinciali, territoriali e infra-provinciali degli enti di promozione sportiva ed i comitati provinciali delle federazioni sportive e discipline sportive associate;
  • società e associazioni sportive dilettantistiche, costituite senza fini di lucro, affiliate a FSN o DSA o EPS o CIP, riconosciuti dal CONI e dal CIP.

Misura 1.3 “Progetti di inclusione sociale”:
Tipologia “SINGOLO”:

  • sportive nazionali ed internazionali;
    • discipline sportive associate nazionali ed internazionali;
    • enti di promozione sportiva nazionali ed internazionali;
    • comitati regionali, provinciali, territoriali e infra-provinciali degli enti di promozione sportiva;
    • comitati regionali, provinciali delle Federazioni sportive;
    • Comitati regionali, provinciali delle Discipline sportive associate;
    • CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano);
    • CIP (Comitato Italiano Paraolimpico); ogni altro organismo e istituzione che svolga attività nel settore disciplinato dalla legge;

Tipologia “AGGREGATIVO”. Può essere presentato da un soggetto sportivo, in qualità di capofila, in collaborazione con almeno tre associazioni/società sportive dilettantistiche ad esso affiliate, identificato da uno dei seguenti comitati:

  • comitati provinciali delle FS o DSA.;
  • comitati provinciali degli EPS;
  • comitati territoriali o infra-provinciali degli EPS;
  • altro organismo e istituzione che svolga attività nel settore disciplinato dalla legge.
Tipologia finanziamento: 
Fondi regionali
Note: 

Ogni soggetto sportivo può partecipare ad una sola misura  del  presente Bando (“Progetti diretti alle persone con disabilità” - 1.2_ oppure “Progetti di inclusione sociale” - 1.3”); per quanto riguarda la misura 1.3 “Progetti di inclusione sociale” può partecipare al progetto Singolo oppure Aggregativo. Inoltre si rammenta che nell’arco dell’anno 2018 non sarà più possibile presentare ulteriori domande riferite ai bandi sportivi.

Nel caso in cui un soggetto presenti più di una domanda, gli uffici regionali selezionano la domanda che è stata presentata cronologicamente per prima via PEC.

Le domande di contributo devono essere inoltrate obbligatoriamente mediante propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo di PEC regionale: culturaturismosport@cert.regione.piemonte.it in ossequio alle norme vigenti.

I modelli di domanda per la presentazione delle istanze di concessione contributo devono pervenire entro e non oltre il 28.06.2018. Le domande di contributo che pervengono in data successiva al periodo sopra indicato saranno dichiarate inammissibili.       

Note presentazione domande: 

La domanda di contributo deve essere inoltrata esclusivamente mediante la compilazione del “Modulo di domanda” sottoscritto dal legale rappresentante, corredato da: “Bilancio del progetto”, “Relazione tecnico-descrittiva” (da stilare sulla base di quanto indicato nella scheda  “Dati Progetto” all’interno del Modello di Domanda), “Relazione economica” (riferita alle spese sostenute indicate nella scheda "Bilancio dell'evento" nel Modello di domanda), copia dello Statuto e Atto costitutivo (solo in caso di prima presentazione della domanda di contributo ovvero se è stato modificato).

Importo in €: 
349.300
Contatti: 

Giancarlo Gorreta – 011-432.2911                                 

Pontolillo Annalisa – 011-432.5881

infobandisport@regione.piemonte.it

Struttura di riferimento: 
A2008B - ATTIVITÀ TURISTICHE, PROMOZIONE DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO
Testo completo: 

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.