Finanziamento

Scade: 11 dic 2017
Aperto

Legge regionale n. 14/2016, art. 19 - D.G.R. n. 37 - 5981 del 24.11.2017. Bando per la presentazione di domanda di contributo per l’organizzazione turistica a favore dei Consorzi di operatori turistici per l’anno 2017.- Scad. 11.12.2017

La legge regionale 11 luglio 2016, n. 14 “Nuove disposizioni in materia di organizzazione dell'attività di promozione, accoglienza e informazione turistica in Piemonte” disciplina una nuova organizzazione dell’attività di promozione, accoglienza e informazione turistica in Piemonte.

L’art. 19 “Contributi per l'organizzazione turistica” recita che la Regione, sulla base  di criteri e modalità stabiliti con deliberazione della Giunta regionale, sentita la commissione consiliare competente, sostenga i Consorzi di operatori turistici favorendo l'aggregazione di imprese. Il comma 4 stabilisce che contributi siano concessi in proporzione al numero di associati con sede nell'ambito territoriale turisticamente rilevante oggetto dell'intervento. 

Materia: 
Turismo
Soggetti beneficiari: 

Consorzi di operatori turistici riconosciuti ai sensi dell’art. 18 e della DGR n. 21 – 5049 del 15 maggio 2017, contenuti nell’elenco di cui alla determinazione dirigenziale n. 389 del 04.08.2017.

Tipologia finanziamento: 
Fondi regionali
Note presentazione domande: 

La domanda di contributo, unitamente alla documentazione richiesta, deve essere redatta secondo quanto stabilito dalle modalità e dalle procedure del Bando approvato dalla Direzione Promozione della Cultura, del Turismo e dello Sport - Settore Attività Turistiche, Promozione dello Sport e del tempo Libero - pena la non ammissibilità della stessa.
La domanda di contributo e gli allegati devono obbligatoriamente essere inviati mediante propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo di PEC regionale: culturaturismosport@cert.regione.piemonte.it  in ossequio alle norme vigenti.

Le domande di contributo che pervengono in data successiva al 11 dicembre 2017 saranno dichiarate inammissibili.

Si ricorda che solo l’indirizzo di posta elettronica certificata è da considerarsi ufficiale con valore legale.

Importo in €: 
€ 205.000,00
Contatti: 

Gaetano Di Blasi – gaetano.diblasi@regione.piemonte.it

Struttura di riferimento: 
A2008B - ATTIVITÀ TURISTICHE, PROMOZIONE DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.