Finanziamento

Scade: 30 apr 2019
Aperto

Interventi in aree a rischio di desertificazione commerciale - Progetti di sistemazione di gruppi di posteggi su area pubblica

Sono ammissibili alle agevolazioni del bando in oggetto i progetti comunali di sistemazione di gruppi di posteggi da destinare o già destinati all’esercizio dell’attività di commercio su area pubblica, così come definiti all’art. 4, c. 1, lett. a) dell’Allegato A alla D.C.R. 1 marzo 2000, n. 626-3799 e s.m.i..

Gli interventi finanziabili sono i seguenti:

    • sistemazione delle pavimentazioni riguardanti le superfici che costituiscono “aree di vendita” del mercato, nonché le aree strettamente funzionali all’attività mercatale, con particolare riguardo all’abbattimento delle barriere architettoniche;

    • impianti per la fornitura idrica ed elettrica ai punti di erogazione dei posteggi di mercato;

    • impianto di illuminazione dell’area mercatale, purché sia di titolarità comunale e funzionale all’attività mercatale, con particolare riguardo alle opere finalizzate al risparmio energetico;

    • infrastrutture per lo smaltimento delle acque reflue del mercato e per quelle meteoriche;

    • opere relative alla sicurezza dei mercati;

    • opere di completamento (es: cestini porta-rifiuti, rastrelliere per biciclette, arredo urbano).

Materia: 
Commercio
Soggetti beneficiari: 

Possono beneficiare delle agevolazioni i comuni desertificati cioè sprovvisti di esercizi commerciali ovvero dotati di un numero massimo di due esercizi commerciali (sono esclusi dal computo gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande), con la possibile estensione alle frazioni desertificate (prive, con uno o due esercizi commerciali) di comuni non desertificati.

Tipologia finanziamento: 
Fondi regionali
Note presentazione domande: 

Le domande di contributo dovranno pervenire a partire dal 14/01/2019 entro il 30/04/2019, a pena di esclusione, al seguente indirizzo:

REGIONE PIEMONTE

DIREZIONE COMPETITIVITA’ DEL SISTEMA REGIONALE

Settore Commercio e Terziario

Via Pisano, n. 6

C.A.P. 10152 TORINO

Le modalità di presentazione delle domande di finanziamento sono le seguenti:

    • posta certificata indirizzata alla seguente casella di posta: commercioeterziario@cert.regione.piemonte.it.

In caso di invio di documentazione con dimensione superiore ai 15 MB, la trasmissione dovrà essere effettuata con più invii contestuali ovvero in stretta sequenza  temporale;

    • consegna a mano all’indirizzo su indicato e in questo caso farà fede la data e l’ora di ricevimento apposta dall’ufficio ricevente;

    • invio tramite posta o corriere e in questo caso farà fede la data e l’ora del timbro postale.

I requisiti di ricevibilità dei messaggi inidirizzati alla casella PEC della Giunta regionale del Piemonte sono disponibili al link www.regione.piemonte.it/boll_leggi/postacert. L’Amministrazione regionale si riserva la facoltà di richiedere gli elaborati grafici in formato cartaceo

Importo in €: 
696.127,06
Contatti: 

Dott. Claudio Marocco – Responsabile di Settore

Struttura di riferimento: 
A1903A - COMMERCIO E TERZIARIO

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.