Finanziamento

Scade: 02 mag 2017
Scaduto

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER PROGETTI DI RIDUZIONE DELLA PRODUZIONE DI RIFIUTI TRAMITE LA DIFFUSIONE DELL’AUTOCOMPOSTAGGIO EFFETTUATO DA UTENZE DOMESTICHE E NON DOMESTICHE

Il bando, in attuazione di quanto disposto dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 23-4148 del 2 novembre 2016, è finalizzato all'assegnazione di contributi a singoli Comuni o ai Consorzi di bacino per la gestione dei rifiuti per progetti di riduzione della produzione di rifiuti tramite diffusione dell’autocompostaggio effettuato da utenze domestiche e non domestiche, secondo modalità che consentano l’inserimento nel calcolo della raccolta differenziata dei quantitativi di scarti organici così trattati. I progetti devono incentivare le utenze domestiche e/o non domestiche presenti sul territorio considerato ad effettuare l’autocompostaggio dei propri scarti organici, possibilmente eliminando la necessità di raccolta della frazione organica.

Materia: 
Ambiente
Soggetti beneficiari: 

Comuni singoli

Consorzi di bacino per la gestione dei rifiuti urbani

Tipologia finanziamento: 
Fondi regionali
Note presentazione domande: 

Le domande di contributo devono essere inoltrate dai singoli comuni o dai consorzi di bacino per la gestione dei rifiuti obbligatoriamente mediante propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo di PEC regionale: territorio-ambiente@cert.regione.piemonte.it in ossequio alle norme vigenti

Importo in €: 
€ 360.059,60. Il contributo per ciascun progetto finanziato è all’80% della somma delle spese ammissibili a contributo, per un ammontare massimo di € 40,00 per utenza coinvolta nel progetto e comunque non superiore a € 100.000,00 e non inferiore a € 3.000
Contatti: 
Struttura di riferimento: 
A1603A - SERVIZI AMBIENTALI

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.