Finanziamento

Scade: 11 gen 2019
Scaduto

Bando: “Animazione e comunicazione istituzionale sulla cultura di welfare aziendale per il territorio piemontese”

Obiettivo della Misura è realizzare un’azione di sistema finalizzata ad animare l’intero territorio piemontese e a promuovere ad ampio respiro presso le imprese piemontesi, le tematiche inerenti al benessere in azienda, alle politiche e ai bisogni di welfare aziendale e di conciliazione vita-lavoro.

L’intervento si concretizza nella realizzazione di azioni di informazione/formazione, che coinvolgano l’universo delle imprese del territorio piemontese, finalizzate a favorire un’evoluzione culturale sulle tematiche sopra indicate; l'azione comunicativa deve necessariamente provenire da interlocutori istituzionalmente qualificati che la rendano credibile e creino le necessarie condizioni di fiducia nella bontà del messaggio; deve inoltre garantire la sensibilizzazione e l’animazione di tutte le aree territoriali del Piemonte, soprattutto le più decentrate o più culturalmente distanti da tali tematiche.

L’intervento può anche essere realizzato veicolando il messaggio attraverso interlocutori e canali diversi di informazione/formazione; la diffusione in sedi e contesti differenti può essere di stimolo e animazione per creare una nuova cultura di welfare.

Materia: 
Pari opportunità e giovani
Soggetti beneficiari: 

Amministrazioni locali e loro forme associative:

  • in forma singola,
  • in forma associata mediante Associazione Temporanea di Scopo - ATS.
Tipologia finanziamento: 
FSE 14-20
Note presentazione domande: 

Le domande di contributo, firmate digitalmente, dovranno essere presentate mediante invio da un indirizzo di PEC (Posta Elettronica Certificata) al seguente indirizzo PEC: famigliaediritti@cert.regione.piemonte.it , indicando nell’oggetto: “Bando 1 welfare aziendale”.

Importo in €: 
Il valore di ciascun progetto deve essere compreso tra un minimo di € 60.000 e un massimo di € 100.000.
Contatti: 

Gianpiera LISA – tel. 011/432-3263 – gianpiera.lisa@regione.piemonte.it

Federico GERBAUDI – tel. 011/432-5837 – federico.gerbaudi@regione.piemonte.it

Struttura di riferimento: 
A1514B - POLITICHE PER LE PARI OPPORTUNITA’, DIRITTI E INCLUSIONE

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.