Finanziamento

Scade: 23 feb 2018
Archiviato

Avviso pubblico per la celebrazione della “GIORNATA REGIONALE DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE E PER LA PROMOZIONE DELLA CITTADINANZA RESPONSABILE “

Con il presente Avviso pubblico si intendono finanziare proposte di evento che permettano di celebrare la "Giornata regionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie e per la promozione della cittadinanza responsabile",  istituita dalla Regione Piemonte con legge regionale n. 14/2007 in memoria delle vittime della criminalità, da celebrarsi il ventuno di marzo 2018, al fine di promuovere l'educazione, l'informazione e la sensibilizzazione in materia di legalità su tutto il territorio.

Materia: 
Cultura
Soggetti beneficiari: 

a) Enti locali;
b) Associazioni, fondazioni, cooperative, comunità di recupero e organizzazioni di volontariato, operanti nel campo sociale e regolarmente costituite.

Tipologia finanziamento: 
Fondi regionali
Note presentazione domande: 

Le domande devono essere presentate, pena inammissibilità, dal legale rappresentante dell’Ente perentoriamente nel periodo decorrente dal giorno successivo alla pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte (pubblicato in data 8 febbraio 2018) e fino alle ore 12 del 23 febbraio 2018,

• per i soggetti di cui alla lett. a)

 

 esclusivamente tramite PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo gabinettopresidenza-giunta@cert.regione.piemonte.it con una delle seguenti modalità:

- apposizione firma digitale (firma CADES con estensione.p7m)

oppure

- sottoscrizione autografa su supporto cartaceo, convertita in rappresentazione digitale con estensione pdf ed inviata unitamente alla copia del documento di identità del legale rappresentante, in corso di validità (sempre in formato pdf).

Nell’oggetto di posta elettronica certificata deve essere indicato il riferimento: (Ente Locale richiedente) – avviso pubblico celebrazione "Giornata regionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie e per la promozione della cittadinanza responsabile"  L.R. 14/2007.

L’Ente Locale richiedente il contributo deve essere titolare della casella di posta elettronica certificata utilizzata per l’invio della domanda.

• Per i soggetti di cui alla lett. b)

- se in possesso di PEC (posta elettronica certificata), dovranno essere seguite le modalità indicate per i soggetti di cui alla lett. (a);

- se il soggetto non dispone di PEC, la domanda potrà essere presentata su supporto cartaceo con sottoscrizione autografa, unitamente alla copia del documento di identità del legale rappresentante in corso di validità, ed inviata con raccomandata a/r  o consegnata a mano al seguente indirizzo:

Regione Piemonte – Direzione Gabinetto della Presidenza della Giunta regionale – Piazza Castello, 165 – 10122 Torino.

La domanda deve essere redatta utilizzando il fac-simile

Importo in €: 
15.000 euro
Contatti: 

Per informazioni:

Direzione Gabinetto della Presidenza della Giunta regionale

Piazza Castello, 165 – 10122 Torino

Maria La Cecilia            e-mail             maria.lacecilia@regione.piemonte.it

Paola Parmentola         e-mail             paola.parmentola@regione.piemonte.it

Laura Rovej                    e-mail             laura.rovej@regione.piemonte.it

 

Testo completo: 

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.