Finanziamento

Scade: 15 dic 2017
Aperto

AVVISO DI AVVIO DEL PROGRAMMA TRIENNALE DI FINANZIAMENTO A FAVORE DEI CONSORZI DI BACINO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI IN ATTUAZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE REGIONALE IN MATERIA DI RIFIUTI.

Il programma di finanziamento, in attuazione di quanto disposto dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 85-5516 del 3 agosto 2017 come integrata dalla deliberazione n. 38-5757 del 9 ottobre 2017, è finalizzato a sostenere – per gli anni 2017-2019 - progetti che consentono di incrementare la raccolta differenziata e di diminuire il quantitativo procapite di rifiuto indifferenziato residuo prodotto al fine del raggiungimento degli obiettivi della programmazione regionale. Le azioni finanziabili sono, in ordine di priorità:

a.1) riorganizzazione dei servizi di raccolta finalizzati al passaggio da raccolta stradale a raccolta domiciliare almeno per i rifiuti indifferenziati residuali, la frazione organica ed i rifiuti di carta e cartone;

a.2) gestione in loco della frazione organica in sostituzione del servizio di raccolta per territori a bassa presenza abitativa (inferiore a 5.000 abitanti) o caratterizzate da morfologia disagiata;

a.3) misurazione puntuale almeno del quantitativo di rifiuto indifferenziato residuo per l’applicazione della tariffazione commisurata al servizio reso, secondo i criteri approvati dal d.m. Ambiente 20 aprile 2017 e da successive disposizioni regionali;

a.4) realizzazione o ampliamento e adeguamento di centri di raccolta rifiuti a servizio di un bacino di utenza – comunale o sovracomunale - di almeno 5.000 abitanti.

Materia: 
Ambiente
Soggetti beneficiari: 

Consorzi di bacino per la gestione dei rifiuti urbani, con esclusione del Consorzio di bacino 18 di Torino

Tipologia finanziamento: 
Fondi regionali
Note presentazione domande: 

Il programma di finanziamento prevede due scadenze; la prima il 15/12/2017 e la successiva il 30/09/2018.  Le domande di contributo devono essere inoltrate obbligatoriamente mediante propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo di PEC regionale: territorio-ambiente@cert.regione.piemonte.it in ossequio alle norme vigenti

Importo in €: 
€ 5.400.000,00 per triennio 2017-2019, di cui € 1.565.431,00 impegnati alla data di approvazione dell’avviso. Contributo non superiore al 90% delle spese ammissibili per progetti delle azioni a.1, a.2 e a.3 e non più del 70% per progetti dell’azione a.4.
Contatti: 
Struttura di riferimento: 
A1603A - SERVIZI AMBIENTALI
Testo completo: 

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.