Bando a sportello

Aperto

Bando IR2 (IERREQUADRO) - Industrializzazione dei Risultati della Ricerca

Il presente Bando disciplina l’accesso alla misura “Sostegno alla valorizzazione economica dell’innovazione attraverso la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e delle formule organizzative, nonché attraverso il finanziamento dell’industrializzazione dei risultati della ricerca”, istituita con D.G.R. n. 21-2941 del 22.02.2016. il Bando viene attivato al fine di supportare progetti che connettano la ricerca e i relativi risultati con l’industrializzazione e valorizzazione economica, favorendo la concretizzazione delle conoscenze generate, riducendo il tempo di introduzione sul mercato e incoraggiando il trasferimento di idee innovative in nuovi prodotti e processi capaci di generare rilevanti ricadute per le imprese e/o per il territorio.

Materia: 
Ricerca e innovazione
Tipologia finanziamento: 
FESR 14-20
Soggetti beneficiari: 

Possono accedere al Bando e richiedere l’agevolazione singole imprese di qualunque dimensione o raggruppamenti di aggregazioni, di piccole e medie imprese, grandi imprese e organismi di ricerca, esclusivamente nella forma di co-proponenti, su singoli progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, con particolare riferimento alle attività di sviluppo avanzato rispetto alla messa in produzione e all’ingresso sul mercato. Il soggetto leader dovrà sostenere la maggior parte dei costi del complessivo programma di investimento.

Note: 

La presente misura consente di operare in sinergia e cooperazione operativa con altri strumenti, di livello nazionale o sovranazionale, aventi le medesime finalità della misura regionale e, nello specifico, con gli interventi del Fondo Crescita Sostenibile del Ministero dello Sviluppo Economico che finanzia progetti di Ricerca e Sviluppo nell’ambito di accordi di programma sottoscritti tra il Ministero e le Regioni. Nell’ambito della misura in oggetto sono dunque previsti due possibili canali di accesso ai finanziamenti:

a) attraverso la procedura esclusivamente regionale

oppure

b) attraverso la procedura ministeriale (in cooperazione con la procedura regionale)

Note presentazione domande: 

La procedura valutativa prevista è negoziale a sportello,

L’apertura dello sportello, per l’invio della manifestazione di interesse, è programmata a partire dalle h. 9.00 del 5 settembre 2016.

Importo in €: 
La dotazione finanziaria regionale a valere sui Fondi POR-FESR 2014-2020 è stabilita programmaticamente in € 63.278.200. Per maggiori informazioni si rimanda alla determinazione di approvazione del bando n. 399 del 8/7/2016 e al bando stesso.
Contatti: 

Informazioni e chiarimenti sui contenuti del Bando e le modalità di presentazione delle domande potranno essere richiesti a Finpiemonte tramite il form di richiesta presente all’indirizzo web www.finpiemonte.it/urp oppure chiamando il numero 011/57.17.777 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

Per ricevere assistenza tecnica per l’utilizzo del sistema di presentazione online delle domande è possibile inviare una richiesta all’indirizzo email gestione.finanziamenti@csi.it oppure chiamare il numero 011.0824407.

Struttura di riferimento: 
A1907A - SISTEMA UNIVERSITARIO, DIRITTO ALLO STUDIO, RICERCA E INNOVAZIONE

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.