Avviso

Scade: 17 mar 2017
Scaduto

Servizio di controllo di primo livello e certificazione delle spese del progetto “CoNSENSo” - Programma Spazio Alpino 2014-2020. Procedura di acquisizione sottosoglia ai sensi dell’art. 36 del D.lgs. 50/2016. Richiesta di offerta. DD 6 marzo 2017, n.137

L’attività richiesta consiste nella fornitura di un servizio di carattere specialistico avente come oggetto il servizio di controllo di primo livello e certificazione delle spese sostenute nell’ambito del progetto “CoNSENSo - Community Nurse Supporting Elderly iN a changing Society”, finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Europea “INTERREG Spazio Alpino 2014-2020” cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), così come da art. 23 del Reg. (UE) n. 1299/2013 e art. 125 del Reg. (UE) 1303/2013.

Codice identificativo di gara (CIG): 69870453EF

Codice unico di progetto (CUP) J15I16000000007

Materia: 
Lavori servizi forniture
Soggetti beneficiari: 

Professionisti o aziende iscritti, da non meno di tre anni, all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili - Sezione A, o in alternativa, iscritti da non meno di tre anni al Registro dei Revisori Legali di cui al decreto legislativo n. 39/2010 e ss.mm.ii

Tipologia avviso: 
Pubblico
Pubblicazione: 
7 Mar 2017
Note presentazione domande: 

L’offerta e la documentazione devono pervenire presso la scrivente Direzione in un plico chiuso, controfirmato sui lembi, ovvero sigillato, a pena di esclusione, contenente le seguenti buste: 

  1. una prima, recante la dicitura “Documentazione”, nella quale devono essere inseriti i seguenti documenti, tutti sottoscritti dal legale rappresentante dell’operatore economico a pena d’esclusione e accompagnati da una fotocopia di documento di identità dello stesso, sempre a pena di esclusione:
    • il curriculum professionale del candidato da cui risulti una breve descrizione del soggetto, comprensivo delle pregresse esperienze nella certificazione e controllo dei rendiconti finanziari di progetti comunitari (in particolare di cooperazione territoriale) ed il possesso dei requisiti soggettivi sopra elencati (dichiarare solo professionalità, onorabilità, indipendenza e conoscenza della lingua inglese)
    • il “piano descrittivo del servizio richiesto ed i requisiti di partecipazione” e la bozza di lettera a uso del commercio sottoscritti in forma semplice dal legale rappresentante per accettazione in ogni pagina
  2. una seconda, recante la dicitura “Offerta economica” nella quale dovrà essere inserita l’offerta economica, sottoscritta dal legale rappresentante a pena di esclusione; tale busta deve essere sigillata con ceralacca o nastro adesivo e controfirmata sui lembi di chiusura, a pena di esclusione, con l’indicazione del nominativo del mittente, contenente l’Offerta Economica.
    • l’offerta deve riportare: il prezzo complessivo offerto, in cifre e in lettere (oneri inclusi, IVA inclusa).
    • L’operatore economico ha l’obbligo di dichiarare nell’offerta di assumere a proprio carico tutti gli oneri assicurativi e previdenziali di legge, di osservare le norme vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e di retribuzione dei lavoratori dipendenti, nonché di accettare condizioni contrattuali e penalità.

Sull’esterno della busta dovrà essere apposto il nominativo del mittente ed evidenziata la seguente dicitura: Procedura di acquisizione servizio di controllo di primo livello e certificazione delle spese del progetto “CoNSENSo” - NON APRIRE
Il plico chiuso, contenente le predette buste, dovrà essere inviato a mezzo del servizio postale con raccomandata a.r. o mediante consegna diretta, entro il termine perentorio delle ore 12 del giorno 17/03/2017, al seguente indirizzo: Regione Piemonte, Direzione Sanità, C.so Regina Margherita 153 bis –10122 Torino.

Il recapito del plico è ad esclusivo rischio del mittente. Non fa fede la data del timbro postale.

Importo in €: 
5.000
Contatti: 
Struttura di riferimento: 
A14000 - SANITA'

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.