Avviso

Scade: 11 set 2017
Scaduto

Indagine di mercato per individuare operatori economici per affidamento diretto mediante piattaforma MePA, per l’erogazione di servizi di supporto alla realizzazione di attività connesse al progetto “PIÙ DONNE PER I C.D.A. E LE POSIZIONI APICALI 2”

La Regione Piemonte, Direzione Coesione sociale, Settore Politiche per le famiglie, giovani e migranti, pari opportunità e diritti ha stabilito di procedere mediante Avviso pubblico per l’acquisizione di candidature volte ad individuare i possibili operatori economici a cui affidare direttamente, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a), del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. mediante il Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), gestito da Consip S.p.A., nel rispetto del principio della rotazione, servizi di supporto alla realizzazione di attività connesse al progetto “PIÙ DONNE PER I C.D.A. E LE POSIZIONI APICALI 2”, promosso dalla Consigliera di parità regionale del Piemonte e dalla Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna del Piemonte.
I servizi sono i seguenti:
Servizio 1 - creazione e gestione di uno spazio web dedicato comprendente una “banca dati” delle informazioni relative ai bandi di accesso alle cariche vacanti presso le società quotate in mercati regolati, partecipate e controllate dalla pubblica amministrazione presenti sul territorio piemontese in fase di rinnovo degli organi di amministrazione e di controllo e l’elenco, corredato dei relativi curricula professionali, delle donne interessate ad offrire la relativa candidatura.
Servizio 2 - progettazione e realizzazione di incontri di approfondimenti (seminari) finalizzati al rinforzo delle competenze delle donne partecipanti, all’analisi delle criticità nei profili professionali e alla valorizzazione degli aspetti positivi delle proprie esperienze lavorative idonee ad assolvere ruoli apicali presso le società a partecipazione pubblica.
Servizio 3 - progettazione e realizzazione di una campagna digital di comunicazione finalizzata alla sensibilizzazione sui temi chiave del progetto “Più donne per i C.d.A. e nelle posizioni apicali 2” e alla diffusione delle informazioni relative ai seminari previsti nel contesto del Servizio 2 e degli strumenti elaborati a seguito delle sviluppo del Servizio 1.

Materia: 
Lavori servizi forniture
Soggetti beneficiari: 

I soggetti individuati ed elencati all’art. 45 del D.lgs 18 aprile 2016, n. 50 che non versino nelle condizioni di esclusione di cui all’art. 80 del D.lgs 18 aprile 2016, n. 50.

Tipologia avviso: 
Avviso pubblico per la manifestazione di interesse
Note: 

Le manifestazioni di interesse hanno l'unico scopo di comunicare alla Regione Piemonte la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta economica, pertanto, con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di gara e non sono previste graduatorie di merito o attribuzioni di punteggi. Si tratta semplicemente di un’indagine conoscitiva finalizzata all’individuazione di operatori economici nell’ambito del MEPA, da consultare nel rispetto dei principi di trasparenza e parità di trattamento.

Note presentazione domande: 

La manifestazione d’interesse dovrà essere inviata via PEC all’indirizzo: famigliaediritti@cert.regione.piemonte.it. indicando il seguente oggetto “Manifestazione di interesse”

Importo in €: 
Servizio1 Portale/banca dati: € 9.409,84 oltre IVA Servizio 2 Seminari informativi/formativi: € 6.000,00 oltre IVA Servizio3 Informazione e comunicazione: € 10.000,00 oltre IVA
Contatti: 

Mail: antonella.caprioglio@regione.piemonte.it
Telefono: 011/432 4886

Struttura di riferimento: 
A1509A - POLITICHE PER LE FAMIGLIE, GIOVANI E MIGRANTI, PARI OPPORTUNITÀ E DIRITTI
Testo completo: 

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.