Avviso

Scade: 22 giu 2017
Scaduto

Avviso pubblico per la raccolta della manifestazione di interesse a presentare richieste di partenariato alla Regione Piemonte nell’ambito del Bando AICS 2017 riservato ai Soggetti senza finalità di lucro.

Avviso finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse a richiedere il partenariato della Regione Piemonte per iniziative progettuali da presentare nell’ambito della procedura di evidenza pubblica pubblicata dall’Agenzia Italiana per a Cooperazione allo Sviluppo (AICS) sulla Gazzetta Ufficiale n. 124 del 30 maggio 2017 “Concessione di contributi per iniziative proposte da organizzazioni della società civile e soggetti senza finalità di lucro” finalizzato alla concessione di contributi ai Soggetti senza finalità di lucro di cui all’articolo 26 della L. 125/2014.

I soggetti ammessi a presentare la Manifestazione di interesse sono previsti al punto 2 del “Bando per la concessione di contributi a iniziative proposte da organizzazioni della società civile e soggetti senza finalità di lucro. Dotazione finanziaria 2017”, pubblicato sul sito http://www.aics.gov.it .

La proposta progettuale dovrà essere coerente con le tematiche della legge regionale 67/1995 "Interventi regionali per la promozione di una cultura ed educazione di pace, per la cooperazione e la solidarietà internazionale" e con le Direttive di carattere programmatico con validità triennale 2015-2017, approvate con D.C.R. n. 59-8004 del 3 marzo 2105, ed evidenziare in modo chiaro il ruolo nel progetto della Regione Piemonte.

Materia: 
Annunci
Soggetti beneficiari: 

Soggetti senza finalità di lucro di cui all’articolo 26 della L. 125/2014; 

Tipologia avviso: 
Pubblico
Note presentazione domande: 

Invio esclusivo tramite PEC all’indirizzo:

gabinettopresidenza-giunta@cert.regione.piemonte.it

Importo in €: 
Non sono previsti finanziamenti
Contatti: 

Giulia Marcon, Responsabile del procedimento  tel. 011-4321304

Struttura di riferimento: 
A1201A - AFFARI INTERNAZIONALI E COOPERAZIONE DECENTRATA

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.