Avviso

Scade: 31 lug 2017
Scaduto

AVVISO PUBBLICO ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA COPROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI A FAVORE DELLE PERSONE VITTIME DI TRATTA E DI SFRUTTAMENTO PER LA CANDIDATURA AL BANDO DEL DPO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI PUBBLICATO IL 03.07.2017

Manifestazione di interesse alla partecipazione alla coprogettazione della progettualità da candidare al Dipartimento Pari Opportunità, che ha pubblicato, in data 03.07.2017, il bando per il finanziamento di progetti attuati a livello territoriale a favore degli stranieri e dei cittadini di cui al comma 6 bis dell’art. 18 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, alle vittime dei reati previsti dagli articoli 600 e 601 del codice penale, o che versano nelle ipotesi di cui al comma 1 del medesimo articolo 18 (art. 1, commi 1 e 3, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 16 maggio 2016.

Materia: 
Annunci
Soggetti beneficiari: 

Soggetti iscritti alla seconda sezione del Registro degli Enti e Associazioni che operano a favore degli immigrati del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che hanno almeno uno dei seguenti requisiti: - sede legale sul territorio del Piemonte o della Valle d’Aosta; - sede operativa sul territorio del Piemonte o della Valle d’Aosta.

Tipologia avviso: 
Pubblico
Note: 

Bando non competitivo. Saranno prese in considerazione le domande  di tutti gli aventi diritto, pervenute entro il 31 luglio 2017

Note presentazione domande: 

Da inviare tramite email all’indirizzo immigrazione@regione.piemonte.it

Importo in €: 
Il Bando del Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri prevede uno stanziamento per la Regione Piemonte e Valle d’Aosta di un importo pari a euro 1.700.000,00.
Struttura di riferimento: 
A1509A - POLITICHE PER LE FAMIGLIE, GIOVANI E MIGRANTI, PARI OPPORTUNITÀ E DIRITTI

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.