Strumento IR2

Cos’è

Lo strumento promuove investimenti industriali capaci di colmare la cosiddetta “valle della morte” che separa i risultati di ricerca più promettenti dal loro sviluppo commerciale su temi a TRL medio alto.
In particolare finanzia programmi di investimento:

  • finalizzati all’industrializzazione dei risultati di attività qualificate di ricerca e sviluppo almeno già parzialmente acquisiti (brevetti, licenze, progetti, commesse a centri di ricerca, pubblicazioni, etc.), per dare compimento all’intero ciclo dell’innovazione;
  • rilevanti in termini sia di dimensione (importo complessivo delle spese ammissibili non inferiore a € 5 milioni) sia di impatto (tecnologico/industriale/economico) per le imprese proponenti e/o per il territorio;
  • che si concentrino sulla sperimentazione di risultati strategici e di rilievo innovativo per le aziende proponenti e/o per il mercato di riferimento;
  • che garantiscano attività ad uno stadio di sviluppo avanzato, TRL medio-alto, con sostegno prioritario alle fasi di pre-industrializzazione e pre-commercializzazione.

Lo strumento opera in sinergia e cooperazione con altri strumenti a livello nazionale o sovranazionale, aventi le stesse finalità della misura regionale , in particolare con gli interventi del Fondo Crescita Sostenibile del Ministero dello Sviluppo Economico che finanzia progetti di Ricerca e Sviluppo nell’ambito di accordi di programma sottoscritti tra il Ministero e le Regioni.

Beneficiari

Piccole e medie imprese, grandi imprese e organismi di ricerca, questi ultimi solo in forma di co-proponenti.

Dotazione finanziaria

€ 63.278.200

Tempistiche e Modulistica:

Visita la pagina del Bando: http://www.regione.piemonte.it/bandipiemonte/cms/bandi-a-sportello/bando-ir2-ierrequadro-industrializzazione-dei-risultati-della-ricerca

I progetti :