Sistema pubblico di identità digitale (SPID)

A chi è rivolto?

La D.G.R. n. 19-4900 del 20 aprile 2017 ha individuato nella Direzione Segretariato generale della Regione Piemonte - Settore Sistemi Informativi il soggetto deputato alla realizzazione degli interventi previsti dalla Misura, nell’ambito delle sue specifiche competenze legate allo sviluppo, gestione ed evoluzione del Sistema informativo dell’Ente e della P.A. regionale, nonché al coordinamento delle iniziative regionali nell'ambito delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

L’obiettivo è quello di promuovere il rinnovamento del sistema informativo regionale, realizzando una semplificazione ed una innovazione digitale dei servizi della Pubblica Amministrazione piemontese destinati a cittadini ed imprese.

In cosa consiste il Disciplinare?

Attraverso il disciplinare si definiscono le regole e le modalità operative per realizzare l’adeguamento delle soluzioni tecnologiche regionali a SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale, grazie al quale cittadini ed imprese potranno accedere a qualunque servizio on-line attraverso un’unica Identità Digitale, rilasciata da uno dei gestori accreditati da AgID a livello nazionale.

La misura finanzia, quindi, l’implementazione e il completamento di sistemi informatici di titolarità regionale attraverso:

  • l’integrazione con accesso mediante SPID dei servizi on-line offerti dalla Regione Piemonte e presenti sul portale “Sistema Piemonte” e l’implementazione di un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni a supporto della governance dell’information security regionale nel rispetto del DPCM 24 gennaio 2013 ”Direttiva recante indirizzi per la protezione cibernetica e la sicurezza informatica nazionale”;
  • l’integrazione dei servizi ai cittadini e alle imprese con il portale nazionale previsto dal Codice dell’amministrazione digitale (CAD).

La dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria complessiva è pari a 1.620.000,00 euro di fondi POR FESR 2014-2020, Asse II, Azione II.2c.2.1.

Il Disciplinare

Normativa di riferimento

  • D.G.R. 20 Aprile 2017, n. 19-4900 - POR FESR 2014-20 - Asse II. Ob.vo specifico II.2c.2. Azione II.2c.2.1 "Soluzioni tecnologiche per la digitalizzazione e l’innovazione dei processi interni dei vari ambiti della P.A. nel quadro del Sistema pubblico di connettivita', quali ad es. la giustizia, la sanita', il turismo, le attivita'e i beni culturali, i servizi alle imprese”. Approvazione di quattro schede tecniche di misura.
  • Determinazione dirigenziale n. 355 del 24 luglio 2017 - POR FESR 2014-2020 - Asse II Obiettivo specifico II.2c.2 Azione II.2c.2.1. Approvazione Disciplinare per l'attuazione della Misura 1) "Semplificazione digitale dei servizi regionali per cittadini, imprese e Amministrazioni pubbliche - Sistema Pubblico di Identita' digitale (SPID)".